24 Aprile 2014

menu di scelta rapida



Contenuti

news
percorso: Home > news > Calcio Serie A >

Lazio: lotta a due per la panchina

16-05-2012 15:44 - Calcio Serie A
Edy Reja è molto vicino a lasciare la Lazio e Lotito ha già in mente i possibili nomi per la successione della panchina biancoceleste. Zola e Di Matteo sono i nomi più gettonati, con l´attuale tecnico del Chelsea più quotato negli ultimi giorni. L´ex centrocampista della Lazio, infatti, era già stato contattato a febbraio quando Reja presentò le dimissioni (poi ritirate) e conosce bene l´ambiente laziale. Zola, comunque, resta tra i favoriti.

In casa Lazio c´è grande fermento attorno la panchina. Dopo il primo incontro tra Lotito e Reja, il tecnico friulano è più lontano dai biancocelesti. L´addio sembra imminente e così può partire la caccia al nuovo allenatore. Zola è il nome che circola di più nei corridoi di Formello ma nelle ultime ore si sta facendo spazio il nome di Roberto Di Matteo, attuale tecnico del Chelsea, che sabato disputerà la finale di Champions contro il Bayern. L´ex centrocampista della Lazio non rimarrà ad allenare i Blues, dove è molto vicino Fabio Capello, così Lotito ha iniziato a sondare il terreno. Quello di Di Matteo non è un nome nuovo, infatti venne contattato già a febbraio quando Edy Reja presentò le dimissioni alla dirigenza biancoceleste, poi, però, non se ne fece più nulla. Ora la situazione è diversa, e sembra che il nome di Burak Yilmaz per l´attacco della Lazio sia stato suggerito proprio da Di Matteo.

HERNANES: " NON SO SE RIMANGO"
Edy Reja potrebbe lasciare la Lazio in compagnia, infatti anche Hernanes non sa quale sarà il suo futuro. "Non so se rimango, spero di sì", ha dichiarato il centrocampista brasiliano. Chi vuole e spera di rimanere, invece, è Candreva che ha salutato i compagni con la speranza di ritrovarli il prossimo anno.

Fonte: sportmediaset.mediaset.it

news/le ultimissime 15

  • 24-04-2014 19:40

    Roma, i convocati per la gara col Milan

    [ continua ]
  • 24-04-2014 18:56

    Sbk, Melandri: "Arrivo ad Assen molto carico"

    [ continua ]
  • 24-04-2014 17:54

    Roma, lontano il riscatto per Toloi e Bastos

    [ continua ]
  • 24-04-2014 16:31

    Milan, Balotelli fermato dalla polizia: "Non avete altro da fare?"

    [ continua ]
  • 24-04-2014 15:18

    Inter, Thohir da Madrid: "Stiamo lavorando per arrivare a livelli più alti"

    [ continua ]
  • 24-04-2014 14:22

    Roma, Garcia: "Ricordo che lo scudetto non è ancora assegnato"

    [ continua ]
  • 24-04-2014 13:16

    Seedorf: «Super Garcia. Complimenti alla Roma»

    [ continua ]
  • 24-04-2014 12:07

    Fininvest, no ipotesi cessione Milan

    [ continua ]
  • 24-04-2014 11:27

    Playoff Nba: San Antonio ko con Dallas, 7 punti per Belinelli. Miami e Portland sul 2-0

    [ continua ]
  • 24-04-2014 10:46

    Calcio, Champions League Concacaf, vittoria del Cruz Azul

    [ continua ]
  • 24-04-2014 09:55

    Sarà Milan d´Oriente. Il magnate Lim: 500 milioni per il Milan con Berlusconi e Galliani ancora al comando

    [ continua ]
  • 24-04-2014 08:38

    Bayern Monaco: Beckenbauer torna a pungere Guardiola

    [ continua ]
  • 23-04-2014 23:12

    Basket, Eurolega: Milano eliminata

    [ continua ]
  • 23-04-2014 22:47

    Champions: Real-Bayern 1-0

    [ continua ]
  • 23-04-2014 20:40

    Mondiale per club di Volley: il girone di Trento

    [ continua ]

Facebook


Radio Sportiva - Priverno S.r.l., Via G. da Verrazzano, 16 cap. 56038 - Ponsacco (Pisa) - iscritta al registro delle imprese di Pisa n° 01166330595 capitale sociale 25.000,00 interamente versato - P.I. 01166330595 C.F 01166330595
Sede operativa: Viale della Repubblica, 171 - 59100 Prato - Tel. 334/7730020 - Tel. Centralino Ponsacco: 0587/2861 - Fax 0587/286284
[Realizzazione siti web www.sitoper.it]