20 Aprile 2014

menu di scelta rapida



Contenuti

news
percorso: Home > news > Basket >

Varese non ripete l´impresa, Siena conquista la serie e vola in semifinale (75-91)

24-05-2012 09:10 - Basket
Varese non ripete l´impresa, Siena conquista la serie a vola in semifinale (75-91)

Si conclude l´avventura della Cimberio Varese nei play-off, superata per 91-75 da una Montepaschi Siena che chiude meritatamente la serie 3-1 e vola in semifinale, al termine di una gara 4 che i toscani hanno sigillato nel terzo periodo, proprio quello che invece aveva caratterizzato il ritorno varesino in occasione di gara 3. Questa volta Andersen non toppa e regala una prestazione decisiva ai fini della vittoria senese ( 17 punti e 8/11 al tiro, 6 rimbalzi e 23 di valutazione) e assistito dagli ottimi Lavrinovic (15 punti) e Mc Calebb ( 15 e 5/8 al tiro). Per quanto riguarda i biancorossi, stagione chiusa più che dignitosamente e anche con Stipcevic non è stato decisivo come in gara 3, ci ha pensato la coppia Diawara-Goss a rendere la serata meno amara (46 punti in due). Nulla recriminare però alla fine di una stagione in cui la Cimberio ha conquistato per la seconda volta consecutiva i play-off e si è tolta anche la soddisfazione di fare uno sgarbo in gara ai pluridecorati Campioni d´Italia

Rispetto a gara 3, Varese inizia decisamente meglio e prova ad imporre il gioco alla Montepaschi, che nei primi minuti ha punti solo da Andersen e subisce le sfuriate di Goss, Diawara e Talts ( una tripla a testa e perentorio 10-4 al 4´). Mc Calebb però ci mette poco a destarsi e rimettere in carreggiata con 6 punti in penetrazione, piazzando subito la parità sul 10-10. La Cimberio tiene bene il campo e risponde a dovere alla qualità offensiva di Andersen e compagni, anche se i toscani provano a scappare sul 20-15 con l´azione da tre punti di Aradori. Un Diawara ispiratissimo tiene però a galla i padroni di casa in un momento difficile, ma gli ospiti sono letali in contropiede e al 9´ sono ancora sopra di 7 lunghezze (19-25). Il cuore di Varese non ha limiti e la mantiene in corsa, ma è ancora Mc Calebb a piazzare la tripla del 28-21 a fine primo quarto.

La Cimberio alza la pressione difensiva come lunedì sera, con la Montepaschi che è però brava a bucare la retroguardia biancorossa sulla tripla sulla sirena dei 24 di Carraretto per il più 10 (23-33 al 12´). Gli uomini di Pianigiani fanno però i conti con l´indomita Varese, che coraggiosamente piazza un parzialino di 5-0 e rientra a -5 con la coppia Diawara-Goss (28-33). Nuovo tentativo di fuga senese, ma ancora nuova risposta varesina questa volta grazie al dardo dai 6.75 di Rannikko, che tiene il match in equilibrio ( 31-36 al 17´). Questa sera però Siena ha una percentuale al tiro migliore del 37 % di gara 3 e Andersen permette ai suoi di tenere gli avversari a distanza di sicurezza ( ancora 31-43 al 19´). Varese resiste e subisce qualche fischio dubbio e Fajardo segna due punti sulla sirena del primo tempo per il parziale di 35-45.

Al rientro in campo, Siena costruisce la prima fuga concreta oltre i 10 punti di vantaggio con i canestri di Thornton e Andersen ( 42-57 al 25´), anche se Goss sul finire del terzo periodo prova a caricarsi sulle spalle i compagni come Stipcevic aveva fatto in gara 3 ma riesce a solo a tenere il divario sulle 17 lunghezze del 30´, per il 51-68. Il quarto periodo non vede grossi cambiamenti, perché Siena controlla senza problemi, vince 91-75 e passa in semifinale dove ad attenderla c´è la Dinamo Sassari. A Varese resta invece la soddisfazione di aver battuto una volta i Campioni d´Italia una stagione positiva conclusa con l´ottavo posto e un pubblico ancora una volta commovente, degno di una società storica e vincente come quella biancorossa.

IL TABELLINO

Cimberio Varese-Montepaschi Siena 75-91 Parziali 21-28, 14-17, 16-23, 24-23

Cimberio Varese: Demartini, Goss 20, Stipcevic, Rannikko 6, Talts 5, Diawara 26, Reati, Garri, Kangur, Ganeto, Bertoglio 3,Fajardo 13. all. Recalcati

Montepaschi Siena: Mc Calebb 15, Zizis 6, Andersen 19, Carraretto 8, Thornton 6, Lavrinovic 15, Kaukenas 6, Ress, Michelori, Lechtaler, Stonerook 5, Aradori 11. All. Pianigiani

Note Palle recuperate 15-16 Palle perse 20-15 Rimbalzi 27-27 Assist 14-18 Falli 19-18

Fonte: pianetabasket.com

news/le ultimissime 15

  • 19-04-2014 14:28

    Serie A Napoli, De Laurentiis: «Gonalons? Discorso ancora aperto»

    [ continua ]
  • 19-04-2014 13:36

    Basket, Nba: doping per Calathes, niente play off

    [ continua ]
  • 19-04-2014 12:25

    Baresi racconta Mou: "Ho imparato molto. E quella sera al Camp Nou..."

    [ continua ]
  • 19-04-2014 11:25

    Mondiali: lunghe file per i biglietti

    [ continua ]
  • 19-04-2014 10:52

    Alonso: "Fatti passi avanti, sono curioso per la gara"

    [ continua ]
  • 19-04-2014 09:42

    F1: Lewis Hamilton in pole a Shanghai

    [ continua ]
  • 19-04-2014 08:16

    Eurolega: riscatto Milano con Tel Aviv

    [ continua ]
  • 18-04-2014 19:14

    Montecarlo; Nadal fuori ai quarti, passa Ferrer

    [ continua ]
  • 18-04-2014 18:24

    Calciomercato Napoli, via libera dal Lione per Gonalons

    [ continua ]
  • 18-04-2014 17:11

    Serie A, Roma: Ecco i convocati per la Fiorentina

    [ continua ]
  • 18-04-2014 16:27

    Livorno, Di Carlo: "Possiamo ancora salvarci"

    [ continua ]
  • 18-04-2014 15:18

    Serie A, Fiorentina: 23 convocati per la gara con la Roma

    [ continua ]
  • 18-04-2014 14:58

    Lazio, Reja: "Domani scontro fondamentale"

    [ continua ]
  • 18-04-2014 13:07

    Sampdoria, Mihajlovic: "Il futuro non dipende solo da me"

    [ continua ]
  • 18-04-2014 12:06

    Formula 1, Rosberg: "Ferrari e Red Bull più vicine"

    [ continua ]

Facebook


Radio Sportiva - Priverno S.r.l., Via G. da Verrazzano, 16 cap. 56038 - Ponsacco (Pisa) - iscritta al registro delle imprese di Pisa n° 01166330595 capitale sociale 25.000,00 interamente versato - P.I. 01166330595 C.F 01166330595
Sede operativa: Viale della Repubblica, 171 - 59100 Prato - Tel. 334/7730020 - Tel. Centralino Ponsacco: 0587/2861 - Fax 0587/286284
[Realizzazione siti web www.sitoper.it]