19 Aprile 2014

menu di scelta rapida



Contenuti

news
percorso: Home > news >

«Il futuro di Kakà al Real si decide entro venerdì»

25-07-2012 16:52 - Calcio Estero , Calcio Serie A
MILANO - Il futuro di Kakà si deciderà a breve, fra non più di 72 ore. Secondo il quotidiano spagnolo Marca, infatti, sarà venerdì prossimo il termine ultimo per capire se il fuoriclasse brasiliano potrà ancora dirsi un giocatore delle merengues o se dovrà trovarsi un´altra sistemazione. La squadra allenata da Mourinho partirà proprio venerdì alla volta del Portogallo dove disputerà un match contro il Benfica, valevole per l´Eusebio Cup. Da lì i giocatori si trasferiranno a Los Angeles, tappa iniziale della loro tournèe a stelle e strisce. Se Kakà non sarà a bordo dell´aereo della squadra, vorrà dire che la rottura sarà ufficiale. Difficile - scrive Marca - che il giocatore possa accettare di restare ad allenarsi da solo a Madrid mentre i suoi compagni sono impegnati dall´altra parte dell´oceano. Nelle prossime ore tutti i giocatori merengues avranno un colloquio con il tecnico portoghese e con il presidente Perez. Tutti gli indizi portano ad una rottura non traumatica con Kakà: il giocatore potrebbe salire a bordo dell´aereo pur restano in vendita.

IL MILAN ALLA FINESTRA - Il Milan, nonostante tutti i problemi legati all´ingaggio e al costo del cartellino del giocatore (che secondo Marca dovrebbe aggirarsi intorno ai 25 milioni di euro), sarebbe pronto ad avviare una trattativa con l´entourage del calciatore per coronare il sogno di un ritorno a casa del figliol prodigo. Mourinho ne sarebbe ben felice visto che ha già comunicato al giocatore di trovarsi un´altra squadra: «Per me sei una riserva», avrebbe detto lo Special One a Kakà, ormai separato in casa.

PRIMA MOSSA ROSSONERA - Nel primo pomeriggio Galliani ha incontrato nella sede del Milan in via Turati Paolillo, agente di Kakà, per discutere dell´eventuale ritorno a Milano del brasiliano. «Abbiamo parlato del giocatore ma non aggiungo altro», ha detto il procuratore all´uscita dagli uffici rossoneri.

Fonte: corrieredellosport.it

news/le ultimissime 15

  • 19-04-2014 14:28

    Serie A Napoli, De Laurentiis: «Gonalons? Discorso ancora aperto»

    [ continua ]
  • 19-04-2014 13:36

    Basket, Nba: doping per Calathes, niente play off

    [ continua ]
  • 19-04-2014 12:25

    Baresi racconta Mou: "Ho imparato molto. E quella sera al Camp Nou..."

    [ continua ]
  • 19-04-2014 11:25

    Mondiali: lunghe file per i biglietti

    [ continua ]
  • 19-04-2014 10:52

    Alonso: "Fatti passi avanti, sono curioso per la gara"

    [ continua ]
  • 19-04-2014 09:42

    F1: Lewis Hamilton in pole a Shanghai

    [ continua ]
  • 19-04-2014 08:16

    Eurolega: riscatto Milano con Tel Aviv

    [ continua ]
  • 18-04-2014 19:14

    Montecarlo; Nadal fuori ai quarti, passa Ferrer

    [ continua ]
  • 18-04-2014 18:24

    Calciomercato Napoli, via libera dal Lione per Gonalons

    [ continua ]
  • 18-04-2014 17:11

    Serie A, Roma: Ecco i convocati per la Fiorentina

    [ continua ]
  • 18-04-2014 16:27

    Livorno, Di Carlo: "Possiamo ancora salvarci"

    [ continua ]
  • 18-04-2014 15:18

    Serie A, Fiorentina: 23 convocati per la gara con la Roma

    [ continua ]
  • 18-04-2014 14:58

    Lazio, Reja: "Domani scontro fondamentale"

    [ continua ]
  • 18-04-2014 13:07

    Sampdoria, Mihajlovic: "Il futuro non dipende solo da me"

    [ continua ]
  • 18-04-2014 12:06

    Formula 1, Rosberg: "Ferrari e Red Bull più vicine"

    [ continua ]

Facebook


Radio Sportiva - Priverno S.r.l., Via G. da Verrazzano, 16 cap. 56038 - Ponsacco (Pisa) - iscritta al registro delle imprese di Pisa n° 01166330595 capitale sociale 25.000,00 interamente versato - P.I. 01166330595 C.F 01166330595
Sede operativa: Viale della Repubblica, 171 - 59100 Prato - Tel. 334/7730020 - Tel. Centralino Ponsacco: 0587/2861 - Fax 0587/286284
[Realizzazione siti web www.sitoper.it]