22 Ottobre 2014

menu di scelta rapida



Contenuti

news
percorso: Home > news > Calcio Serie A >

Florenzi: «Sono tornato a Roma anche per Zeman»

06-08-2012 18:12 - Calcio Serie A
ROMA - "Sono qui, sono felice e devo solo cercare di continuare a fare bene come sto facendo adesso". E´ un Alessandro Florenzi consapevole della grande opportunità che ha e cioè quella di giocare nella Roma, per lui che è romano e romanista: "Ho sensazioni forti - le sue parole in conferenza stampa -, perchè essendo della Roma anche io sento questa maglia tanto, è una gran cosa far parte della rosa della Roma. De Rossi? Mi ha detto di giocare il più semplice possibile, sapeva le mie qualità e mi ha detto di giocare semplice la palla perchè poi giocando insieme troveremo le giuste tecniche di gioco".

GIOVANI - Sulla fortuna di giocare in un club che punta molto sui giovani Florenzi afferma: "Non è facile trovare spazio, ma non solo qui, in generale in tutte le squadre. Ma pochi giovani trovano spazio come magari lo possono trovare qui, noi dobbiamo dare il massimo e ascoltare i consigli dei più grandi. I giovani che ci sono in squadra sono bravi, penso a Lamela, a Bojan, soprattutto a Pjanic che ha un anno più di me ma ha tante partite in Champions e in Ligue 1".

ESPERIENZA - Florenzi, reduce da una stagione esaltante a Crotone, 12 gol senza calci di rigore, è stato giudicato il migliore giocatore della serie B insieme a Insigne e Verratti: "Secondo me parlano i numeri. Insigne e Verratti l´anno scorso hanno fatto molto bene, ma io devo ringraziare il Crotone. Senza di loro non sarei qui adesso. E´ stato giusto essere andato a farmi le ossa al Crotone e ora fortunatamente sono qui a giocarmi le mie carte. Il ruolo? Se a Crotone e in Nazionale ho fatto il centrocampista non vedo perchè non posso farlo qui, anzi lo faccio forse con più voglia, sicuramente è il ruolo che mi appartiene di più, ma se devo giocare terzino o ala non ho problemi".

OBIETTIVI - Sugli obiettivi personali Florenzi sembra avere le idee chiare: "Voglio giocare il più possibile: è l´obiettivo di tutti, poi dipenderà da me, da quello che farò di settmana in settimana, di partita in partita. So che ci sono tanti giocatori bravi e per questo dobbiamo dimostrare ogni settimana di stare al meglio. Zeman? Ha contato molto per me quello che pensava il mister. Mi trovo bene con lui, adesso stiamo smaltendo un pò le fatiche di inizio ritiro, non avevo mai fatto una simile preparazione ma dobbiamo continuare a lavorare".

Fonte: corrieredellosport.it

Facebook


Radio Sportiva - Priverno S.r.l., Via G. da Verrazzano, 16 cap. 56038 - Ponsacco (Pisa) - iscritta al registro delle imprese di Pisa n° 01166330595 capitale sociale 25.000,00 interamente versato - P.I. 01166330595 C.F 01166330595
Sede operativa: Viale della Repubblica, 171 - 59100 Prato - Tel. 334/7730020 - Tel. Centralino Ponsacco: 0587/2861 - Fax 0587/286284