25 Febbraio 2017


news
percorso: Home > news > Basket

Basket, Champions: Venezia respinge il Kataja, Varese passa in Polonia

11-01-2017 09:57 - Basket
Doppia vittoria delle italiane in Champions League. Venezia ha superato per 78-68 i finlandesi del Kataja, ipotecando il passaggio ai playoff, Varese è passata in Polonia in casa del Radom, tenendo vive le speranze di proseguire il proprio cammino europeo in Europe Cup.

VENEZIA-KATAJA 78-68 (20-24, 28-33, 52-53)
Con un finale da favola (parziale di 14-2 negli ultimi 4´), Venezia respinge l´assalto del Kataja e vola momentaneamente in vetta al proprio girone di Champions League, agganciando il Le Mans. A fare la differenza sono stati i canestri di Ejim (il migliore alla fine con 23 punti e 10 rimbalzi), Peric (11) e Bramos (13). Ma non va dimenticata l´ottima prova di Haynes che ha chiuso con 14 punti e 8 assist. Ai finlandesi, invece, non sono serviti i 22 punti di Brown. Proprio grazie a Haynes, la Reyer è riuscita a completare un inseguimento durato più di 20´ agli avversari, scappati in avvio e avanti fino a un massimo di 9 lunghezze (6-15 al 6´). Rimessa la testa avanti in avvio di 2 periodo, la Reyer ha anche tentato l´allungo (46-41) ma il Kataja non si è impressionato lottando punto a punto fino al 36´ (64-66) quando è crollata sotto ai colpi dei veneti.

RADOM - VARESE 61-74 (27-24, 44-41, 54-63)
Già eliminata dalla Champions, Varese strappa una vittoria d´orgoglio in Polonia che la mantiene in corsa per un posto nella Fiba Europe Cup. Gli uomini di Caja interrompono, finalmente, la striscia di 7 sconfitte di fila tra coppa e campionato e si tolgono la soddisfazione di non essere più da soli da stasera all´ultimo posto del proprio girone. A trascinare i lombardi contro il Radom ha pensato Maynor, autore di 21 punti, ma ottima è stata anche la prova di Anosike che ha chiuso con 8 punti e 10 rimbalzi. Al Rosa non sono serviti i 20 punti di Jackson e i 13 di Witka. Gara decisa nel secondo tempo dopo 20´ di grande equilibrio. Lo strappo decisivo Varese lo ha confezionato in avvio di terzo periodo quando ha operato un break che l´ha issata fino al +12 al 33´ (56-68). Il Radom ha tentato la rimonta ma Kangur lo ha ricacciato indietro con una tripla che, di fatto, ha spento anche le ultime velleità dei polacchi. I biancorossi ora torneranno in campo mercoledì 18 per sfidare in casa l´Usak.

Fonte: repubblica.it/sport

Sondaggio

Vincente Serie A 2016/17?

20-12-2016/28-05-2017
[]









Facebook


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]