21 Febbraio 2017


news
percorso: Home > news > Calcio Serie A

Baggio, 50 anni: "Cosa cerco? Solo la felicità"

17-02-2017 10:20 - Calcio Serie A
"La mia filosofia di vita si basa sulla ricerca della felicità. Bisogna ricercare la felicità tutti giorni, dobbiamo trovarla dentro noi stessi e poi, se ne vale la pena, donarla anche agli altri. L´affetto della gente dopo 13 anni dal mio ritiro mi sorprende sempre". Roberto Baggio ripercorre i suoi primi 50 anni tra magie in campo e stile di vita nello speciale che Premium Sport dedica al Divin Codino sabato prossimo.
Sabato 18 febbraio, Baggio compie, appunto, 50 anni. La sua vita è fuori dal calcio, ha preferito così dopo aver concluso la carriera nel 2004, a 37 anni. Con le maglie di Vicenza, Fiorentina, Juventus, Milan, Bologna, Inter e Brescia ha disputato 643 partite, segnando 291 gol. In Nazionale, 56 partite e 27 reti.
Ha vinto 2 scudetti (Juve nel ´95 e Milan nel ´96), una Coppa Uefa (Juve nel ´93) e una Coppa Italia (Juve nel ´95). Poco, per la straordinaria classe con la quale ha meritato un Pallone d´oro nel 1993 e il Premio Fifa, oltre ad altre 16 premi ad personam che lo rendono come uno dei più grandi calciatori italiani di tutti i tempi.
Ha disputato 3 Mondiali: terzo posto nel ´90 con l´Italia di Vicini, secondo nel ´94 con gli azzurri di Sacchi, eliminato ai quarti di finale nel ´98, ct era Maldini. Nel 2002 Trapattoni avrebbe voluto portarlo ai Mondiali di Corea, ma i dubbi sulla sua tenuta fisica lo indussero a rinunciare al proposito. Sempre il Trap, il 28 aprile 2004, lo ha voluto per la gara di addio alla maglia azzurra, Italia-Spagna amichevole a Genova.
Ad agosto 2010, la Federcalcio lo ha nominato alla presidenza del Settore tecnico, incarico che ha lasciato a gennaio 2013 dicendo: "Non ci tengo alle poltrone".

Fonte: sportmediaset.mediaset.it

Sondaggio

Vincente Serie A 2016/17?

20-12-2016/28-05-2017
[]









Facebook


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]