21 Febbraio 2017


news
percorso: Home > news > Basket

Basket, Final Eight: Avellino-Sassari promette spettacolo. Venezia rischia con Brescia

17-02-2017 11:55 - Basket
RIMINI - Definite le prime due semifinaliste - Reggio Emilia e Milano - oggi la Final Eight di Rimini manda in scena gli ultimi due quarti. Si parte alle 18 con Avellino-Sassari, alle 20:45 Venezia-Brescia.

AVELLINO-SASSARI (ore 18) - E´ senza dubbio la sfida più attesa perché mette di fronte due delle formazioni più attrezzate del campionato. Avellino è seconda alle spalle di Milano oltre che qualificata agli ottavi di Champions League e ha voglia di fare le cose in grande. Lo testimonia l´acquisto di David Logan, uno degli eroi dello scudetto di Sassari, arrivato ieri a Rimini ma non disponibile per la sfida contro la sua ex squadra. Il mercato della Sidigas non si ferma qui, in arrivo c´è un lungo per sopperire all´assenza di Cusin e dare un´alternativa in più sotto canestro a coach Sacripanti. Ragland, miglior realizzatore degli irpini con 17,7 punti di media, non è al top per un problema alla spalla, Fesenko si porta dietro i postumi di una forte forma influenzale. Avellino, che sarà seguita a Rimini da un gran numero di tifosi, ha vinto la coppa Italia nel nel 2008 e lo scorso anno si arrese in finale a Milano.
Sassari, che giocherà con un´inedita divisa rosa in onore del 100 Giro d´Italia che scatterà da Alghero, è forse la squadra più in forma del momento, sette vittorie nelle ultime otto gare hanno cambiato faccia alla stagione della Dinamo che ha trovato gli equilibri giusti con l´arrivo di Bell. Il Banco di Sardegna ha vinto la coppa Italia due volte, nel 2014 e l´anno successivo con Sacchetti in panchina, lo scorso anno si è fermata ai quarti.

VENEZIA-BRESCIA (ore 20:45) - Se Sassari è la squadra più in forma, Venezia è delle big quella maggiormente in difficoltà. La Reyer ha perso le ultime quattro partite giocate (tre di campionato e una di coppa) e alle Final Eight non è mai riuscita a superare i quarti di finale: quattro presenze e sempre eliminata al primo giro. De Raffaele non avrà Tonut, ancora convalescente dopo l´intervento per la rimozione di un´ernia, Haynes e Peric non sono al top.
Brescia è all´esordio assoluto alla fase finale, matricola che bene ha fatto finora, guidata da un Luca Vitali alla sua ottava partecipazione alla Final Eight, miglior uomo assist del campionato (7,5 di media a gara) e collante di un gruppo che non sembra per nulla appagato e che può contare anche sul miglior realizzatore della serie A, Marcus Landry (20,2).

Fonte: repubblica.it/sport

Sondaggio

Vincente Serie A 2016/17?

20-12-2016/28-05-2017
[]









Facebook


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]