20 Agosto 2017


news
percorso: Home > news > Calcio Serie A

Spalletti bastona Kondogbia: "Non si fa così, sono sorpreso: si poteva parlare. Due lire lo abbiamo pagato"

11-08-2017 17:30 - Calcio Serie A
Appena arrivato a Malpensa, da dove l´Inter partirà alla volta di Brindisi, il tecnico dell´Inter Luciano Spalletti parla dell´assenza di Geoffrey Kondogbia dall´allenamento di oggi usando toni abbastanza duri: "Lui aveva quest´idea di cambiare che gli viene da lontano, purtroppo per convincerlo qualcuno gli è andato sotto forte facendogli promesse. Ma le promesse doveva farle anche a noi; due lire lo abbiamo pagato (ride, ndr)... Diceva che una squadra lo vuole e ne potevamo parlare, non possiamo tenere per forza le persone. Anche Jeison Murillo vuole andare via, c´era già quest´idea quando abbiamo parlato; poi la società ha trovato l´accordo con l´acquirente, si fa così. Sono un po´ sorpreso, gli avevo fatto piccole promesse; è un giocatore forte, importante, a me serve un certo numero di centrocampisti per affrontare il campionato. Cosa mi aspetto dalla gara di domani? Di dare seguito a quanto fatto vedere dalla squadra. Grande professionalità e grande ricerca di quelle soluzioni che abbiamo iniziato a sviluppare. Dalbert giocherà a gara in corso, valuteremo la sua condizione. Non si è potuto neanche allenare per il maltempo oggi, ma sarà della partita".

Chiusura su Kondogbia e sull´eventuale sostituzione: "Non è questo il discorso, vogliamo capire cosa è successo, sicuramente sarà una cosa che gli darà ripensamenti. Così non si può fare".

Fonte: internews.it

Facebook


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]