25 Novembre 2020
News

"La Pro Piacenza prende 20 gol dal Cuneo? Al presidente Ghirelli un corso sull'accanimento terapeutico"

18-02-2019 10:16 - News
Puntuali come ogni lunedì, ecco i pagelloni del Prof. Enzo Bucchioni:
A che punto siamo con la Telenovela "Quel gran pezzo della wanda tutta nuda e tutta carda?" Voto 7
Il set si è trasferito dalla Pinetina agli studi di Tiki Taka- Tuka tuka dove Gatto Pardo voto 7 si è trasformato in Maria De Filippi voto 7.
Pier Maria De Pardo in
"C’è Marotta per te" che è diventato un momento di alta televisione.
Ricapitoliamo.
Mauro Icardi, voto 5, la fascia di capitano se la scordi.
Sarà l’interprete del nuovo cartoon movie di Sky "Gli sfasciati", voto 4 che a occhio farà la stessa fine degli sgommati: due telespettatori a puntata.
Lo stesso Icardi, però, come gesto di distensione si è presentato a San Siro per vedere la sfida fra l’Inter e la Sampdoria, è bene saperlo, solo perché aveva finito l’ultimo episodio della serie "House of strunz".
Per questo sarà l’attore protagonista del sequel del film "A volte ritornano", voto 6
E’ apparso Scuro in volto e giù di corda, così il Vernacoliere, voto 7, ha titolato
Icardi re mogio
Commento di Rocco Siffredi. "Mai visto roba del genere, uno straccio".
Non è andato negli spogliatoi a salutare i compagni e Spalletti, voto 5,5, si è lamentato.
"C’era puzza di sudore", è stato visto il labiale di Icardi strappato dalle telecamere.
Da oggi Icardi sarà testimonial di un nuovo deodorante, Intimo di San Siro, voto 4.
Anche la Mastro Lindo vuol mettere Icardi sotto contratto.
Bruno Vespa, voto 4, si è offerto di organizzare l’incontro di Icardi con la squadra in una puntata speciale di Capitano a Capitano con tanto di plastico della Pinetina e Moratti, voto 5, imbalsamato in studio. Vedremo.
E’ bene dire che i tifosi dell’Inter hanno accolto l’ex capitano e signora con uno striscione "No ai mercenari". Voto 4. Hanno perso un colpo.
Pensate cosa sarebbe stato se avessero scritto no ai merce-Nara, roba che Militello, voto 8, ci avrebbe fatto uno speciale. Per me comunque voto 8 MerceNara è tanta roba. Si vede che ho frequentato il titolista anonimo.
Un consiglio pratico per Icardi invece lo ha dato il presidente Zhang detto Zhanghete voto 7: mettiti sulla riva del fiume e aspetta, la fascia di capitano prima o poi passerà. Auguri.
E’ sceso in campo anche Preziosi, voto 5, che dopo l’Allegro Chirurgo, l’Allegro Falegname e l’Allegro Allenatore dedicato a Parndelli, sta per lanciare l’Allegro Capitano.
Passiamo oltre e veniamo all’attore protagonista della soap: Wanda.
Dopo Lawanda gastrica, Wanda Amara, Wanda Nera, Amanda Nara, qualcuno ha suggerito Wanda Osiris, ma a San Siro non c’è una scalinata adatta alla circostanza.
Da Gatto Pardo, Wanda ha pianto di sincera commozione. Wanda Amara. Immediatamente il sindaco di Milano Sala , voto 7, ha dato l’allerta meteo per il livello dell’acqua nei navigli.
La Kleenex ha inviato un tir di fazzoletti, wanda Amara sarà testimonial della prossima campagna pubblicitaria.
Wanda Amara e Bobby Solo in coppia parteciperanno a "Amici", voto 7 con la canzone "Una lacrima sul viso".
Ma c’è l’invito di X factor per cantare "Rain and tears" degli aprhofites child.
Briatore, voto 4, ha telefonato per un consiglio: "Niente asciuga meglio le lacrime delle banconote da 100 euro, dai retta a me".
Ha telefonato anche il rappresentante legale del profumo "Lacrime di coccodrillo" per diffidare dalle imitazioni
Wanda comunque ha rivelato: "Siamo tristi, l’Inter è la nostra famiglia".
Pare pensasse alla famiglia Adams, voto 4,5, ma su questo si sta indagando.
Poi ancora: "Togliere la fascia a Mauro è stato come tagliargli una gamba". Ecco spiegate le assenze per infortunio dalle ultime partite.
Infine la rivelazione tombale: "Abbiamo chiesto aiuto a Moratti". Voto 3. L’ex presidente ha invitato la coppia a cena, hanno rischiato di soffocare per il fumo, a Wanda è stata praticata la respirazione bocca a bocca dal 118.
Chiusura in bellezza. La signora Icardi ha ritrovato il sorriso e annunciato con un pizzico d’orgoglio che mercoledì la sfida di Champions tra Atletico e Juve si giocherà al Wanda Metropolitano. Lo stadio si chiama così in suo onore, almeno così dice.
Un altro protagonista della soap è indubbiamente Marotta, voto 7. Nella versione maschile fa Ma Rotto.
Vince il premio Richalieu alla carriera.
Papa Francesco sta pensando se nominarlo cardinale ad honorem.
Nel frattempo stasera parlerà all’Università dell’Albicocca di Milano sul tema
"Dagli agnelli agli avvoltoio", varie ed eventuali.
Spalletti, invece, sarà protagonista di una serata all’Università del Padule di Fucecchio sul tema "La differenza fra I-cardi e i- freddi". Questa per me 0---
Sempre rimanendo in tema cultura, si sta lavorando anche all’Università di Vinchiaturo per un convegno sull’importanza della fascia.
"Dalla fascia elastica alla pancera", ospite d’onore Handanovic voto 7.
Ora proviamo a essere seri. Propongo di far conoscere il profumo delle Patrie Galere a quel fenomeno del male che ha tirato il sasso all’auto di Wanda Nara. 0---- è troppo poco. Non esiste voto, ma una convinzione unanime: trattasi di delinquente e spero che come tale venga scoperto, identificato e poi trattato.
E non vi dico di buttare via la chiave come farebbe il mio amico Disordine, voto 6,5, ma se la perdessero, forse non dispiacerebbe a nessuno.
Da segnalare, stavamo dimenticando, che in mezzo a tutto sto casino, l’Inter ha vinto, voto 7.
E ha pure segnato Nainggolan. Voto 7. Il titolista anonimo si è scatenato
Da acqua ragia, a capitano ragia, a ragia di sole, voto 5, chi più ne ha più ne metta. Nainggolan è tornato in forma, e c’è un motivo pare che la sua discoteca preferita sia chiusa per restauri mentre il titolare del pub sotto casa ha preso quindici giorni di ferie. Alla prossima puntata.
Ha vinto l’Inter, ma il colpo vero della giornata è quello del Milan che ha sbancato Bergamo con una doppietta di Piontek, il nuovo papa polacco. Voto 8
Cento rappresentanti di un noto Milan club da tre settimane stanno dando vita a un rito che funziona: prima di ogni gara si ritrovano in preghiera per ringraziare Higuain, voto5, per aver chiesto la cessione al Chelsea.
Piontek, però, è in stato confusionale. E’ stato visto aggirarsi per Milanello mentre si domandava chi sono ? dove vado?
Deve aver letto qualche commento. Nell’ordine c’è chi lo paragona a Van Baste, chi a Inzaghi, chi ancora a Sheva, chi parla di Ibra e chi di Batistuta. Voto due. Mettevi d’accordo
Un voto in meno, 1, al titolista anonimo che, come previsto, ha scritto Piatek ricco mi ci ficco.
Il Vernacoliere è andato al sodo
"La Butta sempre dentro" con un commento di Corona intitolato "Ma il primatista sono io".
Marzullo, voto 4, si è chiesto: "Ma se una volta sognavo Icardi e adesso sogno Piatek, è lo stesso sogno o una volta era un incubo". Non chieda a noi.
Boskov, voto 6, è andato sul classico: "Domenica è quando Piantek segna". Peccato abbia giocato sabato.
Soltanto un po’ di imbarazzo a Milanello quando s’è scoperto che Piatek gira su una Skoda, voto 4. Berlusconi, voto 8, ha chiesto : "Sarà mica comunista?". Lo sapremo alla prossima puntata.
Ma nel Milan va benissimo anche Paquetà e qualche genio ha messo insieme le prime lettere. Chiamatelo il "Piatek-Paquetà, Il Club della PiPa". Peccato che il Pipa fosse Higuain. Ma c’è anche chi ha fatto il club della P Due. Boni. La storia non l’avete mai studiata?
E a proposito di storia, oggi compie 52 anni Roberto Baggio. VOTO 10. Auguri.
Copio Boskov: "Non è più domenica da quando non gioca più Baggio".
Nel frattempo il Napoli, voto 6-, non vince più. Secondo 0-0 consecutivo e non me lo sarei mai aspettato. Ancora più sorprendete il titolista anonimo che nel 2019 ha titolato Risultato a occhiali, voto 0---
Ma esiste il risultato a lenti a contatto? Voto 0---- anche x me
Il Napoli è stato fermato dal Torino, voto 6,5.
Mazzarri, voto 6,5, vince un pezzo del muro di Berlino sotto vetro da conservare in camera sua. Gli eredi di Rocco gli hanno mandato una biografia in omaggio.
L’associazione delle guardie di custodia gli hanno chiesto dove ha trovato questo catenaccio che farebbe comodo anche a loro.
Il Vernacoliere ha titolato: "Un Toro con le palle". Ma questa non è una novità, voto 5
Voto 3, invece, al titolista anonimo spagnolo che chiameremo confidenzialmente periodista che dopo la sconfitta del Real in casa contro il Girona ha titolato "Nel Girona dell’inferno".
E che dire del presidente della Spal Mattioli, voto 2, che ha definito Chiesa, un ragazzino di 20 anni, voto 8, "un giocatore poco serio". Lì per lì ho pensato che fosse il comico Maurizio Mattioli, voto 6,5, ma questo Mattioli è soltanto un omonimo.
A Mattioli in omaggio una copia del protocollo del Var, una visita gratuita ad un centro oculistico a sua scelta e la registrazione delle dichiarazioni del suo giocatore Felipe che ammette "C’era rigore". Almeno parlatevi.
Se poi vogliamo divertirci possiamo dire Spal-lata, voto 3.
Oppure che a Ferrara s’è vista la Mo-Viola, voto 5,. Suggerisco all’associazione italiana arbitro lo slogan "Pairetto non è perfetto". A questo proposito un vivaio piemontese ha inviato a casa di Pairetto un tir di lumache da liberare in giardino. Ogni riferimento non è casuale
.
Anche il Varista Mazzoleni non è sembrato un fulmine nella decisione di consigliare a Pairetto di rivedere il fallo di Felipe su Chiesa. Ma qui non sai mai con chi prendertela, se con Mazzo o con Leni. Voto 2.
Che voto dare invece ai sette ragazzini più un massaggiatore della Pro Piacenza che hanno preso 20 gol dal Cuneo? Dieci di solidarietà, siamo tutti con loro.
Siamo invece contro un sistema che non funziona, voto 0---.
Potevate almeno mandare Ventura in panchina, ma questo è un altro discorso.
Siamo in serie C, la terza serie nazionale, ma potremmo essere in serie Z.
Per il presidente Ghirelli in omaggio un corso di aggiornamento gratuito sull’accanimento terapeutico.
Quei venti gol in realtà sono soltanto venti autoreti per tutto il calcio italiano.
E ora chiamatela Serie del C".
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Sportiva e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radiosportiva.com). Durante la registrazione all'utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA' DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL'INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l'adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (redazione@radiosportiva.com). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Sportiva, Priverno S.a.s., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: redazione@radiosportiva.com
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio