03 Luglio 2020
News

"Mirabelli ha preso la rappresentanza esclusiva per la vendita della ´nduja..."

15-10-2018 11:03 - News
Come ogni lunedì, Enzo Bucchioni ci delizia con i suoi pagelloni tra promossi, limbiotici e bocciati.

I PROMOSSI
L´uomo del giorno è lui e soltanto lui, Cristiano Biraghi, che ha segnato il gol dell´Italia contro la Polonia
Vince il premio "Uno su mille ce la fa".
Biraghi promosso a pieno voti, 8

Ma chi ha avuto il coraggio di dare una maglia da titolare in Nazionale?
Roberto Mancini, voto 8 anche a lui e alla sua bella Italia.

Restiamo nel calcio e voglio promuovere un altro grande, ma del fischietto.
Parlo del capo degli arbitri della Fifa, Pierluigi Collina.
Ieri finalmente ha detto no alla assurda proposta di un Var chiamato dagli allenatori.
Motivo? "Il Calcio non è il volley o il basket". Giustamente.
Voto 8 anche a Collina

Promosso anche Usain Bolt che insiste: vuol fare il calciatore.
A Bolt il premio "Mai dire mai" e voto 7 di incoraggiamento.
Ci fosse stato ancora Gaucci l´avrebbe portato al Perugia.

Mick Schumacher, diciannove anni, il figlio di Michael, è il nuovo campione europeo di Formula tre.
Mick vince il premio "Di padre in figlio", che sarà consegnato direttamente da Villeneuve.
Voto 8 di incoraggiamento per la carriera


I LIMBIOTICI

Cassano, naturalmente.
Dice di essersi ritirato dal calcio. Era un po´ che si era ritirato, ma forse lui non se ne era accorto.
Quelli dell´Entella ci sono rimasti un po´ male, ci avevano fatto la bocca.
Nel frattempo il titolista anonimo ha colpito ancora: Cassa-nooo".
Voto 4 all´ultima messinscena
Voto 6 al talento sprecato

Rimanendo in tema "Chiavari e dintorni", passiamo direttamente a Silvio Berlusconi.
Il debutto da presidente del Monza non ha tradito le attese.
Negli spogliatoi prima della partita ha parlato ai ragazzi è stato il suo incoraggiamento. Silvio non cambia mai. Peccato che sia finita uno a uno.
Voto 5,5 al debutto con il Monza
Voto 10 alla carriera

I BOCCIATI

Cominciamo con "Arrivabene chi arriva ultimo", al quale assegniamo il premio "Campa cavallo che l´erba cresce" per la frase detta appena ieri "Prima o poi Vettel vincerà con la Ferrari"
Voto 4,5

Bocciato anche Pjaca che ha detto "Sono qualcosa che sta a metà fra Hazard e Neymar".
Ora andatelo a raccontare ai tifosi della Fiorentina.
Pjaca vince il premio "Basta crederci 2018, elogio dell´umiltà"
Voto 5

Bocciato anche Montolivo che è finito a giocare nella Primavera del Milan.
Ha dichiarato: "Lo faccio per sentirmi giovane".
Vince il premio "Botulino d´oro" alla carriera.

Restiamo agli ex del Milan
Si è scoperto che Yonghong Li, Fassone e Mirabelli hanno lasciato un buco di 126 milioni di euro
Cosa fanno adesso questi tre signori?
Yonghong Li ha aperto un banco al mercato delle Cascine dove vende a pezzi le sue miniere di rame.
Mirabelli ha preso la rappresentanza esclusiva della vendita della ´nduja per tutta la Lombardia.
Fassone pare stia sperimentato per una nota società farmaceutica uno speciale shampoo per la ricrescita dei capelli.
Intanto voto 3: 1 per Yonhgon Li, 1 per Fassone, 1 per Mirabelli.

Finiamo in bellezza e scuserete l´argomento, ma siamo al top. Palerò di Maradona e Messi.
Il Pibe de Oro, da tempo ribattezzato "pube de oro", ha demolito anche Messi.
Ha rivelato: "Non è un leader, prima delle partite va in bagno almeno venti volte".
Messi farà concorrenza agli slip di Cristiano Ronaldo.
Messi ha vinto anche il premio "Vasino d´oro" alla carriera.
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Sportiva e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radiosportiva.com). Durante la registrazione all'utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA' DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL'INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l'adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (redazione@radiosportiva.com). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Sportiva, Priverno S.a.s., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: redazione@radiosportiva.com
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account