"Dybala si deve mettere in testa che deve correre"

02-10-2018 19:31 -

Sandro Sabatini è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare Juventus-Young Boys. "Il divario tra le due squadre è stato nettissimo. La Juve sta bene di testa e atleticamente: sembra di vedere una delle partite dei gironi di qualificazione di Barcellona, Real Madrid o Bayern Monaco degli anni scorsi. Come far convivere Dybala, Madzukic e Cristiano Ronaldo? Secondo me il croato è destinato a giocare sempre con CR7 perché il centravanti ci vuole e lui è l´unico in questo ruolo. Dybala si deve mettere in testa che deve correre: se lo fa e gioca sapendo di non essere la stella, ci sta, sennò diventa l´alternativa a Bernardeschi. Stasera è stata una grande serata per Dybala, ma non è che in Champions League prima avesse trovato la sua comfort zone. Ribadisco che se si mette a correre e non aspetta il pallone tra i piedi diventa micidiale. L´addio di Marotta? Non è che con Paratici la Juventus diventerà la squadra più forte del mondo. Forse c´è qualcosa di personale tra Agnelli e Marotta, magari solo un po´ di gelosia da parte del presidente. Sinceramente, però, non so quale sia l´ipotesi più credibile..."