"Sarri potrebbe diventare più forte di Ancelotti"

05-10-2018 11:14 -

Luca Calamai, nel "Microfono Aperto" di questa mattina ha risposto a vari temi sollevati dagli ascoltatori.
Ecco i passaggi più significativi.
Meglio Ancelotti o Sarri? "Se Sarri farà tesoro degli errori nell´esperienza napoletana, potrebbe diventare più forte di Ancelotti. Sicuramente ha sbagliato alcune cose a Napoli, ma ha dato un gioco spettacolare, divertente... ed insegna quel calcio che merita di essere vincente".
Sulla Lazio: "E´ ancora rimasta con la testa nella beffa del posto in Champions. Guardate Milinkovic Savic, si parlava di una valutazione di 100 milioni e ora fa fatica a rimettersi in moto".
Sugli assegni tagliati agli atleti: "Questo genera il sospetto della confusione che c´è sull´atletica italiana... noi consegniamo la crescita dei nostri bambini a varie società sportive e casomai un aiuto in più dal governo non guasterebbe".
Su Di Francesco: "Gli va dato il tempo di trovare la squadra, dopo la rivoluzione estiva che hanno fatto alla Roma"
Su Spalletti: "E´ un ottimo allenatore e sa che i giovani vanno inseriti con cautela, nel momento giusto, obbligandoli a maturare, altrimenti si bruciano alla velocità della luce".
Su Perisic: " Fortissimo, ma deve ritrovarsi dopo aver vissuto un´overdose di emozioni al Mondiale, dove i croati si sono spremuti fino all´ultimo".
Su Ronaldo: "Ha portato alla Juve una mentalità ancora più vincente in Champions"
Sul Milan: "Non è da scudetto, ci vuole tempo ma ha giovani di ottime prospettive, basti solo pensare alla linea difensiva".