"Hamilton campione di un altro pianeta. Nazionale? Mancini non ha le idee chiare"

07-10-2018 11:11 -

Alcuni pensieri di Stefano Cecchi durante il Microfono Aperto di Radio Sportiva: "Tanti errori di Vettel e Ferrari, resta la sensazione che si potesse fare di più, ma diamo atto a Hamilton di essere un campione di un altro pianeta. Cori Juve-Napoli? È più semplice chiudere la curva che individuare i responsabili, ma così si fa un torto a chi non ha fatto niente. Var? Temo che gli arbitri stiano attuando una controriforma perché si sono sentiti depotenziati. Accuse a Ronaldo? Vicenda personale, delicata e intricata, non mi pronuncio e non ho opinioni in merito. Mi limito a osservare.
Nazionale? Questo andare alla cieca fa capire che Mancini ancora non ha le idee chiare. Qualche dubbio ce l´ho. Lazio-Fiorentina? Biancocelesti più forti, viola con niente da perdere e può andare a giocarsela. Perché Caputo, che ha sempre fatto bene in B, è arrivato solo ora in A? Ho la sensazione che i valori nel calcio siano dettati dagli agenti"
.