"A Moratti il premio Paciopoli alla carriera"

12-10-2018 11:00 -

Durante i suoi consueti Pagelloni del venerdì, il nostro Enzo Bucchioni ha stilato la sua lista di promossi, limbiotici e bocciati della settimana. Ecco le sue indicazioni:

I promossi: "Primo premio e promozione assoluta per il Chelsea che manderà i suoi tifosi razzisti in visita al campo di concentramento di Auswitz in Polonia. Abramovich in nome per conto del Chelsea vince il premio Giovanbattista Vico, corsi e ricorsi storici, che non è propriamente un centroavanti. Per l´occasione passiamo l´idea alla Federcalcio italiana (se esistesse) tanto le idee sono gratis.

Promuovo anche Massimo Moratti
, che ha deciso di fare pace con i dirigenti della Juventus dodici anni dopo Calciopoli, vent´anni dopo il famoso scontro fra Ronaldo e Iuliano.
Moratti vince il premio alla ´Paciopoli´ carriera.
A Moratti e Agnelli voto 8 per la decisione di fare pace".

I Limbiotici, sospesi fra il bene e il male: "Giampiero Ventura allenatore del Chievo. Pare che il presidente Campedelli si sia tutelato a dovere. Se non dovesse funzionare con il Chievo, Ventura allenerà comunque nei prossimi due anni la squadra aziendale della Paluani, nota azienda produttrrice di pandoro di proprietà di Campedelli. In alternativa è pronto il posto di capo magazziniere.
Ventura intanto vince il premio ´A volte ritornano´.

Sospeso fra il bene e il male anche Ospina, il portiere del Napoli. Vince il premio ´Garellik´ alla carriera. Questa sera parlerà all´università di Vinchiaturo sul tema ".

I bocciati: "Bocciato Mourinho, che vince il premio ´Te lo dò io lo Spread´. Sarà consegnato direttamente da Flavio Briatore sponsorizzato dal Billionaire che per l´occasione si chiamerà Trilionnaire. L´associazione albergatori ha nominato Mou e oggi parlerà all´universita del Padule di Fucecchio sul tema ´Un cuore e una capanna´.

Bocciato anche Enrico Preziosi: nonostante il Genoa stia andando benino, ha licenziato Ballardini e dopo tre giorni non abbiamo ancora il dato esatto di quanti allenatori Preziosi abbia cacciato nella sua carriera di presidente. E´ stato creato un algoritmo, matematici sono al lavoro, le cifre sono astronomiche. Secondo testimoni oculari, la lettera di licenziamento a Ballardini sarebbe arrivata dentro una valigetta, ma aspettiamo conferme. Nel frattempo Preziosi è stato visto sul lungomare di Nervi mentre continuava a ripetere ´Un allenatore al giorno toglie il medico di torno´ ".