"Allegri aveva suonato l'allarme ma ha qualche responsabilità sul pari di ieri"

21-10-2018 10:20 -

Paolo Tomaselli, giornalista del Corriere della Sera, è intervenuto a Radio Sportiva per parlare del pareggio di ieri fra Juventus e Genoa: "Anche la Juventus è umana e ha il pensiero della Champions bene in mente: ogni tanto si specchia un po' troppo nella sua forza. Allegri aveva suonato l'allarme il giorno prima ma nessuno gli aveva creduto, ma nel pareggio anche lui ha qualche responsabilità. Non si è capito bene il 4-2-3-1, perchè Ronaldo era fuori posizione, Mandzukic è uscito troppo tardi e tutto questo fa pensare che ci sarà una grossa reazione a Manchester. Non ho mai sentito dire ad Allegri che la squadra aveva la testa alla Champions, se lo ha detto vuol dire che è vero: la Juve va a Manchester con due risultati su tre a disposizione e non è male come situazione, questo pareggio sarà salutare. Spesso si sottovaluta l'assenza di Khedira, che viene sempre sottostimato dai tifosi, ma la sua mancanza si sente. Piątek mi è sembrato un giocatore sempre sul pezzo, non è facile rimanere in partita quando ti difendi: il Genoa ha giocatori di esperienza che hanno aiutato la squadra a rimanere sempre dentro il gioco, vedendolo ti chiedi perchè abbia cambiato allenatore".