"Trento ha grande orgoglio nel momento difficile"

27-10-2018 11:34 -

Bella chiacchierata sulla Lega A di basket che torna dopo gli impegni europei con coach Luca Bechi. Con lui abbiamo analizzato le due gare in programma oggi in anticipo:

Su Trento-Venezia: “Prematuro parlare di gara da bivio per Trento. L'avversaria non è delle migliori, perché Venezia mi ha impressionato per la serenità e l'equilibrio con cui scende in campo. Sicuramente l'Aquila ha bisogno di punti, ma pensare di farli in questo momento contro la Reyer richiede uno sforzo che ancora non è in grado di fare. L'orgoglio e la voglia di uscire da un momento difficile può però portare a una gara diversa”.

Sulla situazione di Trento: “Non è la prima volta che attraversa una situazione delicata e la forza del gruppo ha sempre aiutato. Buscaglia è lì da 9 anni ed è cresciuto con tutta la società. La squadra gli riconosce una leadership indiscussa e a prescindere dalla partita di oggi Trento deve ritrovare le sue qualità”.

Su Brescia-Avellino: “Hanno bisogno di punti in campionato e la settimana di coppa ha aiutato le squadre ad avere una boccata d'ossigeno. La squadra aveva iniziato in modo non ottimo, ma è stata brava a sopperire in un momento di estrema difficoltà. La partita di oggi dovrà far capire se la Leonessa avrà ancora quell'equilibrio che l'ha portata in alto lo scorso anno. Avellino è data da tutti insieme a Virtus, Milano e Venezia nelle prime 4 e alla lunga questo verrà fuori”.