"Senza Marquez si può lottare per il primo posto"

28-10-2018 13:02 -

Per commentare la vittoria di Vinales nel gran premio d'Australia della Motogp durante Passione Sportiva è intervenuto Vincenzo Borgomeo, responsabile motori di repubblica.it.

SULLA GARA DI OGGI "La Yamaha su questa pista va veramente forte la cosa divertente è che a Mondiale assegnato tutti azzardano di più, Vinales per esempio è partito con una morbida davanti. Gara bella anche perché Marquez ahilui è stato messo subito ko, e senza di lui le gare sono più spettacolari perché ci si può giocare il primo posto".

SU VALENTINO "Va bene la corsa per il secondo posto in campionato, ma non siamo in Formula Uno non ci sono giochi di squadra anche perché sono proprio diverse le dinamiche delle corse. Il sesto posto finale non da merito a quanto fatto da Valentino, fosse partito con la stessa gomma di Vinales commenteremmo un altro tipo di gara. Se guardiamo dove era Yamaha fino a 3 gare fa la crescita è mostruosa.

SU IANNONE "Battutina per battutina nel paddock si parla inevitabilmente anche del gossip, succede sempre così quando un pilota perde una donna impegnativa poi la concentrazione torna. Battute a parte per un pelo Andrea non è andato a vincere. Ha avuto una costanza straordinaria, ha perso tempo in alcuni duelli mozzafiato".