"Da allenatore tra Immobile ed Icardi prendo Ciro"

29-10-2018 19:13 -

In Diretta Sportiva è intervenuto Pasquale Luiso, ex attaccante della nostra serie A ed oggi allenatore.

SU INCIDENZA INCERTEZZA METEO La concentrazione finché sei in hotel c'è, se arrivi allo stadio e vedi campo impraticabile è li che può scendere concentrazione, ma sono partite così importanti quelle come Lazio-Inter che il meteo incide poco.

ICARDI O IMMOBILE Da allenatore come aiuto alla squadra preferisco Immobile, Icardi è il classico centravanti che lo lasci lì e se casca qualcosa in area c'è sempre, ma a me piace molto Ciro.

CR7 Inutile che ci vogliamo aggrappare a qualcosa che non va, lui è il top, è il più forte in assoluto con Messi non importa dove gioca. Ad Empoli ha fatto un gol incredibile se guardi come gira la palla: se riesce a farli pure in Italia con nostre difese e la tattica un po' più attenta italiana significa che questo è un giocatore che più va avanti più ne vedremo delle belle, è pazzesco, integro, bello da vedere, a me fa impazzire, fa gol in tutti i modi, è generoso. Parlare male di Ronaldo è difficile a prescindere dalla squadra per cui si tifa, chi capisce e guarda il calcio da una vita si rende conto che è stato portato in Italia un extraterrestre.