"Batistuta un fuoriclasse" "Conosco almeno 5 ragazze che sostengono di essere state con lui"

03-11-2018 12:05 -

In vista di Fiorentina-Roma di stasera, il comico tifoso viola, Gianfranco Monti, e il conduttore tifoso dei giallorossi, Luca Telese, sono intervenuti a Sportiva.

MONTI SU BATISTUTA: "Ha dato tantissimo a Firenze e alla Fiorentina, ma ha dato lo scudetto alla Roma. Penso sia amato da una parte e dall'altra. Avessimo adesso un giocatore che valga la metà di Batistuta… E' stato un fuoriclasse".

MONTI SU SIMEONE: "Gli ho dato una fiducia, per adesso non riposta, al Fantacalcio, ma la Fiorentina non sta girando bene. La squadra mi piace, potrebbe essere la rompiscatole del campionato, ma c'è un giocatore che non gira a dovere, come Pjaca, e Simeone da solo non è Batistuta. Lui ha una palla gol, massimo due e quelle le sbaglia. Il giocatore c'è, ma dovrebbe essere rifornito un po' di più".

MONTI SUL CAMPIONATO: "Ci mancano due punti contro il Cagliari: se vuoi andare avanti, in casa lo devi battere. Ci mancano punti anche contro Inter, Lazio e Napoli, che non si sono presi a causa della gioventù della squadra. Se vuoi stare lì, adesso devi iniziare a creare più occasioni davanti. Secondo me Chiesa-Simeone-Pjaca è un tridente fantastico e Pioli deve fare qualcosa"

TELESE SU BATISTUTA: "Ho grandi ricordi di lui, come la 'mitragliata'. E' stato il più simpatico dei campioni passati da Roma e Firenze. E conosco almeno 5 ragazze che sostengono di essere state con lui..."

TELESE SULLA SQUADRA: "La Roma è come una squadra di pezzi unici. Cristante è un ottimo centrocampista, ma non è il ricambio di De Rossi, così come Dzeko non ha un alter ego con le sue caratteristiche. Quindi quando hai un infortunio o una squalifica, sei costretto a cambiare modulo. Per questo, è una squadra che non ha ancora trovato se stessa".

TELESE SU ZANIOLO: "E' una delle belle sorprese di inizio stagione: lo butterei dentro. Ha funzionato a Madrid e nelle partite successive, quando è entrato".