"Inter, la sosta dopo una sconfitta così ti rimane in testa"

12-11-2018 12:23 -

Benoît Cauet, ex calciatore nerazzurro, è intervenuto durante il Processo a commentare la bruciante sconfitta dell'Inter a Bergamo: "Inter? Da subito si è vista una squadra molto stanca. Una grande squadra tiene la tensione sempre alta. E' mancata invece la testa, e la responsabilità non è solo dell'allenatore ma anche dei giocatori. Quando l'Inter è messa sotto ci vogliono 1-2 giocatori che prendono in mano la situazione, fanno una lettura del campo e si compattano. La sosta dopo una sconfitta così è peggiore perché ti rimane in testa. Rifarsi subito era invece una cosa che ti dava stimoli e invece ora vanno tutti in Nazionale. Aver perso comunque può servire perché l'Inter sta facendo bene. La Juve è un esempio di mentalità vincente. Martinez? Ha qualità di altissimo livello ma pian piano dovrà imparare gli schemi e, con maggior minutaggio in campo, non potrà che crescere".