"Scaroni? Non mi fa felice, spero Maldini e Leonardo contino di più"

16-11-2018 13:17 -

Claudio Sanfilippo, scrittore e tifoso milanista, è intervenuto nel "Bar Sport" per parlare della squadra rossonera: "A causa degli infortuni anche questa è un'annata complicata e stiamo prendendo tempo per giocarcela per il terzo-quarto posto. C'è anche lo zampino del destino su Bonaventura. Negli ultimi anni la Champions ha assunto un valore diverso dal passato, ormai è la competizione primaria per tutte le squadre. Ma il Milan da tanti anni non lotta nemmeno per arrivare seconda in campionato. La Serie A perde sempre più interesse e occorre che la Juve venga ripresa dalle altre squadre, altrimenti è tutto finito già a gennaio. Il nuovo assetto societario? Per il suo passato, Scaroni non mi fa particolarmente felice, mi piace invece l'accoppiata Maldini Leonardo, poiché molto legati alla maglia. Spero contino più di Scaroni. Gazidis invece è stato preso per l'esperienza internazionale. Ibra? Può essere una mossa giusta anche se siamo una squadra giovane, che ragiona in prospettiva e con il suo arrivo Cutrone giocherebbe meno. In questo momento di difficoltà, diciamo nell'immediato, uno come Ibra darebbe più garanzie. Ma preferisco un centravanti meno sicuro e più giovane, da tenere nei prossimi anni. In giro ce ne sono. Higuain? Sono rimasto male che aveva fatto la bocca per andare al Chealsea. Questo mi dispiace, come mi dispiace quello che ha combinato con la Juve. E' una persona sensibile ed ha reagito male, ma questo nasconde un problema più grande dell'ammonizione. Spero che metta impegno dato che è un giocatore di esperienza e gioca in una squadra con un blasone internazionale".