"Skriniar e De Vrij? In ogni difesa c'è sempre un Baresi e un Costacurta"

07-12-2018 21:12 -

Il Direttore di Sportiva Michele Plastino è intervenuto durante Juventus-Inter. Ecco le sue considerazioni sul match:

Sull'approccio: “Le squadre attaccano a fasi alterne, quando una lo fa l'altra si schiaccia. All'inizio era partita meglio l'Inter, poi si è un po' fermata. Bisogna capire se si vogliono accontentare oppure si tengono le armi migliori per dopo”.

Su Joao Mario: “O aveva sbagliato Spalletti o era il ragazzo che non si faceva trovare pronto. Fatto sta che oggi è recuperato e quindi il merito c'è comunque. Tecnicamente non si discute e ora si è ritrovato: è una bella impresa di Spalletti”.

Su Ronaldo: “Delle volte quando cerca il preziosismo fa arrabbiare perché l'avversario si sente irriso, CR7 ha altre caratteristiche interessanti”.

Su Miranda e non De Vrij: “Oggi forse sta meglio il brasiliano e tecnicamente i due centrali guidano la squadra in difesa anche se uno dei due è il leader e l'altro l'accompagnamento. In ogni squadra ci vuole un Baresi e un Costacurta, mi pare che in questa Inter sia Miranda che De Vrij siano il Costacurta della situazione”.