"Con la Juve se sbagli paghi. Non ho capito i cambi di Spalletti"

07-12-2018 22:14 -

Bruno Longhi ha detto la sua su Juventus-Inter. Ecco le sue considerazioni:

Sul gol di Mandzukic: “Nel secondo tempo occasione Icardi-Politano ma la Juve ha cambiato atteggiamento pur non essendo pericolosa. Ha pressato molto di più costringendo gli avversari all'errore. Non ho capito la paura che ha avuto la squadra nerazzurra nella ripresa, ma dipende anche dal maggior pressing juventino.

Sul cambio Politano-Borja Valero: "Ho qualche perplessità sulla scelta. Pensavo che nel momento in cui lo ha fatto avesse scelto 5 minuti per far assestare la squadra ma togliere Politano che era una spina nel fianco della Juve è stata una mossa incomprensibile. Le occasioni vanno sfruttate, altrimenti se sbagli poi la paghi".

Su Icardi: “Se non vieni rifornito diventa difficile giocare. Non è un Mandzukic che va a cercarsi il pallone, lui aspetta in area per segnare. L'unica palla che ha ricevuto è stata quella in cui ha fatto assist. Stiamo parlando del capitano dell'Inter e uno dei migliori della Serie A.

Su Pjanic: “Non mi è piaciuto molto e ha iniziato la sua partita con due falli e non è stato il solito ispiratore della manovra. Talvolta però la Juve può anche fare a meno del suo miglior Pjanic. Il potenziale della Juve è forte e nel secondo tempo la maggior pressione ha costretto a sbagliare l'avversario.