"Icardi è un ragazzo molto più adulto dei suoi 25 anni"

10-12-2018 11:06 -

Così il nostro Sandro Sabatini nel "Microfono Aperto": "Caso Icardi al Bernabeu? C'è molta ipocrisia in tutto questo. Wanda doveva andare a Madrid anche per Dazn e la società ne era al corrente. E' tornato con un aereo privato ed ha un fisico che gli consente di avere una distrazione positiva. Se poi domani gioca male, tutti diranno "era meglio se stava a casa". Ma c'è un particolare: domani l'Inter il PSV lo batte. Icardi a me sembra un ragazzo molto più adulto dei suoi 25 anni. Sui punti in meno dell'anno scorso ci sono delle statistiche da fare. Sui 14 punti di distacco dalla Juve, questo divario in campo non si è visto. Nainggolan farà la differenza a tutto campo non appena si rimetterà a posto. Milan? Le società stanno molto attente con la Lega alla compilazione dei calendari. Gli allenatori si sono sempre un pochino lamentati, ma non ne ricordo una di Gattuso. Gazidis? Deve aumentare il fatturato e i tifosi devono esserne consapevoli. Grandi complimenti per lui e per il suo curriculum, ma all'Arsenal non ha vinto. Higuain? Ha un pò di ansia da prestazione, ma è un giocatore da stimare. Pjaza? Un bel mistero. Sono perplesso, per me era un grande talento, non si capisce questa involuzione. Sembra disorientato, avulso. Pioli? L'anno scorso aveva qualche punto in più, ma il valore della squadra è quello. A Sassuolo gli è andata bene. Torino? Può arrivare in Europa, ma è una bella battaglia, basta guardare la classifica. Il derby? La Juve sarà più stanca dopo la trasferta di Berna e sarà sempre il solito derby con il risultato non scontato. Gli allenatori? Sanno bene che i giocatori da impiegare sono 14 e nella prima ora giocano i primi 11. Anche per un fattore fisico. Teniamo conto che l'incidenza dell'allenatore negli ultimi 20 minuti conta il 50%. Meite? Giocatore molto buono. Serie A campionato mediocre? Apprezziamo le cose che abbiamo: Donnarumma tra i migliori al mondo".