"Sono felicissima, mi godo il momento ma per la Coppa è ancora lunga"

13-12-2018 20:06 -

A Radio Sportiva è intervenuta la campionessa azzurra di biathlon Dorothea Wierer, che oggi si è aggiudicata la sprint 7,5 km di Coppa del Mondo a Hochfilzen.

"Sicuramente sono felicissima di aver ottenuto questa vittoria, purtroppo ho sbagliato l'ultimo tiro e mi è costato 25 secondi, però ho dato tutto sugli sci e sono riuscita a vincere quindi è andata bene. Sapevo che Mäkäräinen era più forte sugli sci, però sono riuscita a mantenere sei decimi e quindi va bene così. Sono molto tranquilla, mi godo questo momento perchè non succede tutti i giorni di essere in testa alla Coppa del Mondo: sto molto bene, cerco di andare avanti più possibile col pettorale giallo ma devo rimanere concentrata. Con la Vittozzi non c'è rivalità, ma per spingerci a vicenda in allenamento ci serve concorrenza: abbiamo bisogno di qualcuno che ci mette sotto pressione per crescere, però siamo amiche e andiamo molto d'accordo. Vincere la Coppa? Rimaniamo con i piedi per terra perchè la stagione è appena cominciata ed è ancora molto lunga: sarà tutto molto impegnativo, Mäkäräinen al momento è la più forte sugli sci e se spara bene è un problema, ma non è imbattibile e proviamo ad arrivarle davanti. Essere un personaggio può essere un vantaggio per certe cose ma io alla fine sono un'atleta: solo con i risultati riesci a ottenere più visibilità e io voglio solo vincere".