"Cutrone mi ha sempre impressionato, è meno solista di Inzaghi"

13-12-2018 21:47 -

Il nostro Bruno Longhi ha commentato il primo tempo di Olympiacos-Milan.

"Mi aspettavo una furia da parte dell'Olympiacos e anche dal pubblico, invece il Milan sta buttando acqua gelata sul campo, gestendo discretamente bene questa partita. Il Milan è in controllo e ha avuto un paio di occasioni pericolose: in una Cutrone si è vestito da uomo assist, nell'altra ha preferito tirare ma con un po' più di freddezza avrebbe potuto anche segnare. Cutrone mi ha impressionato subito la prima volta che l'ho visto, ma non assomiglia a Inzaghi che teneva sempre in allerta la difesa: lo vedo meno solista di Pippo e avrà tutto il tempo di raggiungere obiettivi importanti. L'EuropaLeague diventa una ChampionsLeague B e verrà onorata dalle nostre squadre: vedremo quanto riusciranno ad andare avanti, le avversarie più temibili sono Arsenal, Chelsea e Zenit"