"Milan eliminato dall'arbitro, non dall'Olympiacos"

13-12-2018 23:02 -

Il nostro Ciccio Graziani ha commentato così la clamorosa eliminazione del Milan dall'Europa League.

"Se danno un rigore così io ne prendevo 300 nella mia carriera. Ci lamentiamo dei nostri arbitri ma in Europa ci sono degli arbitri che non dovrebbero dargli il biglietto aereo per andare a arbitrare. Il Milan doveva passare il turno, questa eliminazione crea rammarico però in questa partita ero molto fiducioso. L'Olympiacos ha giocato una buona partita, il Milan ha creato tante occasioni ma non le ha concretizzate. C'è stato un comportamento antisportivo evidentissimo, al fischio finale sono entrate 200 persone in campo, spero che la Uefa intervenga pesantemente perchè non è possibile che succedano queste cose. I problemi con la Uefa li ha avuti la società precedente, non credo che ci siano stati motivi politici in questa eliminazione. Senza quel rigore secondo me l'Olympiacos non avrebbe vinto, avevo la sensazione che il Milan potesse pareggiare. Non rimprovero niente a Gattuso, la squadra ha fatto una buona partita: forse poteva concretizzare un po' di più ma se trovi una terna arbitrale così.. Dietro l'eliminazione non c'è l'Olympiacos ma l'arbitro".