"Non è al top, ma per scaricare Higuain ce ne vuole!"

21-12-2018 15:54 -

Villiam Vecchi, ex portiere e preparatore del Milan, è intervenuto in diretta a Sportiva per presentare la gara dei rossoneri di domani contro la Fiorentina.

SUL MILAN: "Purtroppo il Milan ha fatto dei pareggi che ancora fanno arrabbiare, ma ultimamente ha rimesso in pari la situazione pur con una squadra rimaneggiata. Speriamo di passare questo periodo perdendo meno punti possibili e rimanendo quarti: se lo faremo, avremo molte più possibilità di arrivare in Champions League alla fine della stagione. Nonostante i nostri mezzi passi falsi, siamo ancora lì: purtroppo abbiamo tanti infortuni, speriamo che il mercato ci regali qualcuno che dia una mano".

SULL'ATTACCO ROSSONERO: "Higuain tornerà a fare gol, come ha sempre fatto. Come si fa non puntare su uno che ha fatto tutti i gol che ha fatto lui? Leggo che ha problemi di schiena, che non è al top della condizione, ma per scaricare Higuain ce ne vuole! Discutere Higuain perché per qualche domenica non fa gol mi pare eccessivo…".

SU LAFONT: "Per adesso ha fatto vedere che ha molto carattere. Vedo che cerca di giocare coi piedi, rischia tanto, è molto forte a livello di personalità. Tecnicamente è molto più istintivo di Donnarumma, non ragiona moltissimo per effettuare la parata, ma essendo del 1999 ha tutto il tempo di crescere e migliorare. Gigio, invece, può migliorare sempre, perché ha talmente tante qualità… Ogni tanto sbaglia perché fa parte del mestiere, ma ormai, a 19 anni, è un veterano del calcio italiano ed europeo".

SUL NAPOLI: "Non mi sorprende affatto che stia facendo quello che fa, perché Ancelotti è il miglior allenatore che c'è in circolazione. Nessun traguardo gli è precluso, a parte lo scudetto, perché lì c'è troppa differenza con la Juve".