"Si cominciano a rivedere Schick ed il gioco di Di Francesco"

26-12-2018 19:50 -

A commento di Roma-Sassuolo è intervenuto mister Massimo Drago.
"Due amnesie e la linea difensiva troppo alta del Sassuolo, e la Roma dopo i gol ha giocato più tranquilla: rivedo un po' il calcio divertente di Di Francesco che sembrava essersi perso quest'anno.
Schick è arrivato con tante aspettative, nel 4-3-3 adattato da esterno non ha trovato le misure in questo ruolo centrale può dare molto di più fa giocare bene anche i compagni.
Berardi si era un po' perso ma sta facendo un grandissimo campionato, è tornato a farci divertire può essere anno della sua consacrazione.
Zaniolo lo seguivo già ai tempi dell'Entella si vedeva che aveva qualcosa in più degli altri: gioca con poche pressioni e prova la giocata.
Babacar invece ancora incompiuto, non riesce ad esprimere le sue potenzialità rispetto alle premesse e le aspettative. Il recupero di Perotti è fondamentale, anche per tornare al 4-3-3.
Potrebbe essere l'anno buono per il Toro, gli è mancato sempre l'ultimo passo: quest'anno i risultati stanno arrivando, squadra difficile da affrontare che può dire la sua in chiave Europa.
Su Inter-Napoli? Allan può ricoprire tanti ruoli ma non lo toglierei dal mezzo del campo, se Ancelotti lo fa vuol dire che ci sono dei motivi".