"Non mi aspettavo che potessimo essere così davanti da soli"

05-01-2019 13:01 -

Il tecnico del Pordenone, Attilio Tesser, è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare il momento della sua squadra.

SULLA STAGIONE: "Sinceramente, pur sperando di far bene e consapevole di avere una buona strada, non mi aspettavo di essere così davanti da soli. Sapevamo che c'erano 2-3 squadre, Ternana, Feralpisalò e Vicenza, superiori a tutte, poi un gruppetto di squadre tra cui noi. Io guardo alla mia realtà: da quando ho iniziato ad allenare, ho sempre cercato di giocare a calcio. Anche al Novara in Serie A. La mia tendenza è di giocarmi la partita, poi, se passo in vantaggio, non mi vergogno di mettermi a difendere il risultato".

SUL MERCATO: "Noi prenderemo un paio di giovani, Farabegoli e un altro ragazzo, per completare la difesa, perché abbiamo solo 3 centrali e vogliamo migliorare sugli esterni. Poi davanti, pur essendo contenti dei ragazzi che stanno facendo bene, vedremo se arriverà un'occasione".