"Fossi nel Milan risparmierei a gennaio per investire in estate"

06-01-2019 15:17 -

Oscar Damiani, noto procuratore, ha tracciato ai nostri microfoni una panoramica di mercato con le trattative di gennaio. Ecco le sue parole:

Sul mercato di gennaio: "I giocatori importanti costano e a gennaio non si aspettano grandi colpi. Non credo che in inverno ci si possa rinforzare. Si faranno colpi per giugno
. Rispetto al passato, con gli introiti attuali la Juventus può competere anche con le grandi e può essere una squadra di spessore. Al di là delle possibilità economiche anche la storia è dalla sua parte. Spero che anche le milanesi possano presto competere".

Su Godin: "Sulla scia di CR7 altri grandi campioni possono venire in Italia. Non è più giovanissimo ma ha grande personalità e carisma: spero che non sia un'operazione per sostituire Skriniar
".

Su Cavani e Mbappé: "Giocatori come quelli hanno ingaggi insostenibili: la suggestione che il Matador possa tornare al Napoli è romantica ma irrealizzabile"
.

Sul Milan: "Non penso che il Milan possa pensare di rinforzarsi ora. Può pensare ad alcuni giovani come Sensi che possono dare un aiuto. Risparmierei soldi a gennaio per investire in estate
".

Su Radu: "Ha tantissime qualità sia umane che tecniche e non sente la responsabilità pur essendo molto giovane. Sa fare grandi parate, il #Genoa è stato una scelta giusta e va lasciato crescere e lavorare
".

Su Sansone e Soriano: "Sono due buoni acquisti per il Bologna, che deve salvarsi. Speriamo che dimostrino in campo di essere ancora giocatori di livello per una Serie A comunque importante".