"Crisi Real? Con la partenza di Ronaldo, situazione prevedibile"

07-01-2019 11:25 -

Alberto Rubio, giornalista spagnolo di 'Marca', è intervenuto nel 'Processo' per parlare della crisi del Real: "I tifosi sono tristi, senza Ronaldo questa situazione era prevedibile. Purtroppo manca il gol e lo stadio si svuota. Cosa serve oggi al Real? Un piano chiaro per la prossima stagione. Il sogno di Perez è Neymar, un giocatore perfetto per costruire una grande squadra. Il Real ha vinto con allenatori di mano morbida, ma ora occorre la mano dura, un allenatore di polso che possa rifondare tutto, alla Conte o alla Mourinho. Modric? Il suo un ciclo è finito ed ha manifestato la sua volontà di lasciare il Real. Marcelo lo non so finché non ci sarà un piano tecnico preciso. Klopp piace ma è irraggiungibile".