"Higuain? Il Milan l'ha preso facendo un investimento, si aspettava di più"

16-01-2019 10:20 -

Pietro Paolo Virdis, ex calciatore rossonero, è intervenuto nel 'Buongiorno Sportiva' per parlare della sfida di Supercoppa di oggi tra Milan e Juve: "La Juve ha il favore del pronostico, però in una gara secca può succedere di tutto, possono esserci sorprese, Montella infatti riuscì a portarla a casa. Cutrone? Gattuso ritiene che renda meglio a gara in corso. Higuain? Non si riesce a capire cosa voglia fare il giocatore. E' lì in attesa degli eventi, ma il Milan l'ha preso facendo un investimento e si aspettava un rendimento superiore. Ci sono queste voci che il giocatore non verrà riscattato e c'è la possibilità che vada via. Mi auguro di no perché è un giocatore di grandi qualità, mi dispiacerebbe. Piatek? Passare da una certezza come il Pipita a lui, che è un incognita, non è facile dato che il Milan vuol vincere subito. CR7? Direi che salvo qualche difficoltà iniziale, sta rendendo secondo pronostico. E' un giocatore fantastico, che cambia le gerarchie. E' stato preso per vincere la Champions, mi sembra sia l'anno giusto, gli juventini faranno i dovuti scongiuri ma ci sono tutte le premesse. Secondo me la squadra bianconera può arrivare in fondo alla Champions, poi per vincerla dipende dai particolari, dalla forma, dagli episodi e tanto altro. Icardi? Giocatore fantastico, da tanti anni rende a livelli altissimi. In area di rigore ce ne sono pochi del suo livello".