"L'Inter non può privarsi del suo capitano. Il problema Icardi ce l'ha in casa"

17-01-2019 16:35 -

Roberto Boninsegna, da grande ex bomber del nostro calcio, ha parlato degli attaccanti di Serie A:

Su Higuain: "Il rapporto di fiducia con Higuain è saltato. Si vede che qualche problema c'è perché le sue prestazioni non sono quelle dell'anno scorso. In Inghilterra penso che potrà ritrovarsi".

Su Piatek: "Sta facendo molto bene, ma bisogna analizzare il fatto che se Higuain ha fallito forse è anche colpa della squadra che non lo ha aiutato. Spero che non succeda anche per il polacco".

Su Icardi: "C'è un po' di confusione. Lui è un giocatore importante, ma il problema ce l'ha in casa: il rapporto con la moglie è già difficile, figuriamoci se è anche la procuratrice. L'Inter deve fare tutto il possibile per tenersi il capitano".

Su Marotta: "Il suo arrivo è importante per l'Inter. Magari gli errori stile Nainggolan e Zaniolo non verranno fatti di nuovo. Il giovane non lo avrei ceduto a titolo definitivo".

Su Cutrone: "Speriamo sia il futuro della Nazionale in un momento di restaurazione della nazionale. Ci sono troppi stranieri nelle grosse squadre, bisognerebbe dare più spazio ai nostri giovani".