"Roma e Torino, nel girone di andata, si sono equivalse"

18-01-2019 16:55 -

L'ex portiere di Roma e Torino, Fabrizio Lorieri, è intervenuto in diretta a Sportiva per presentare la gara di domani tra le sue ex squadre.

SU PER CHI FARA' IL TIFO: "Il mio cuore è diviso a metà a metà, nel senso che dove ho giocato o dove sono stato ci sono sempre dei bei ricordi e rimango a guardare la gara sperando che sia bella. Ho lavorato con Eusebio Di Francesco a Sassuolo e a Lecce, a Torino sono legati miei ricordi migliori da calciatore, quindi sono un po' combattuto".

SULLE DUE SQUADRE: "La Roma ha passato un momento non felicissimo, ma si sta riprendendo molto bene. Il Torino ha fatto vedere quello che di buono ha, gioca bene, non subisce molto in termini di gol e ha qualche punto in meno di quello che poteva meritare. Sono due squadre che nel girone di andata si sono equivalse".

SU BELOTTI: "Lo vedrei da tutte le parti, non solo a Roma. È un giocatore che tutti vorrebbero avere per le sue caratteristiche non solo di giocatore che si fa sentire sotto l'aspetto fisico, ma anche perché è bravo di testa, attacca la profondità, ha il tiro e tutte quelle caratteristiche che in una squadra si sentono eccome".