"Ducati molto rossa, come nel 2007. Abbiamo tante idee e due piloti in sintonia"

19-01-2019 11:36 -

Luigi Dall'Igna, ingegnere e Direttore Generale della Ducati, ha parlato ai nostri microfoni della nuova moto presentata ieri e delle ambizioni per la stagione griffata 2019:

Sulle ambizioni: "L'obiettivo per il 2019 è quello di lottare per provare a vincere il Mondiale. La #Ducati non parte favorita ma vogliamo far felici i nostri tifosi. Marquez sarà il favorito, ma non c'è soltanto lui. Lorenzo, Rossi e Vinales si candidano come protagonisti".

Su Dovizioso e Petrucci: "Quest'anno abbiamo cercato di trovare due piloti in sintonia e che si aiutino a vicenda. La partenza è buona e spero di continuare con armonia e intesa. Nella gare vedremo se il nostro pensiero è stato giusto".

Sui punti di forza: "Sono aerodinamica e motore. Mi aspetto di averli anche nella prossima stagione, stiamo cercando di migliorare nella ciclistica. Abbiamo alcune idee e le stiamo sperimentando".

Sulla moto: "Quest'anno è molto più "rossa" e assomiglia al Mondiale del 2007, l'ultimo vinto. Vogliamo fare "un po' più degli altri", prima o poi porteremo a casa il titolo".