"Barella irriconoscibile, colpa del mercato di gennaio"

27-01-2019 12:01 -

Nel Bar Sport è intervenuto lo scrittore Flavio Soriga tifoso del Cagliari.
"Se qualcuno avesse voglia di rendere il calcio un po' più democratico dovrebbe eliminare il mercato di gennaio che serve solo alle grandi per prendere dalle piccole: le voci su Barella lo hanno disturbato, non è lui.
Serve almeno un altro attaccante che si divida l'onere di far gol con Pavoletti: Farias non si capisce se rimane, Joao Pedro bravino ma non è una punta. Non discuto Maran, per me il progresso sull'anno scorso è evidente, forse la squadra non è così forte come il suo lavoro ha fatto pensare fosse ad inizio stagione: la perdita di Castro non è ancora stata assorbita nonostante l'arrivo di Birsa. Se il Bologna oggi vince si mette male..."