"Conte all'Inter? E' una boutade"

28-01-2019 15:20 -

Nella nostra Diretta Sportiva, Ciro Venerato è stato protagonista del consueto botta e risposta di mercato con gli ascoltatori

"Deulofeu al Milan è una pista che fino a qualche giorno fa non era calda, poi le difficoltà per arrivare ad altri calciatori l'hanno resa più praticabile ma il Watford non lo regala. Il Genoa sta facendo sul serio per Stepinski, ma non è semplice sbloccare la situazione perchè non si raggiunge l'accordo sulla parte economica e sulla contropartita tecnica. La Spal si è dovuta difendere dall'assalto nei confronti del suo gioiello Lazzari, ora si parla di un colloquio col #Torino per Lyanco, lo vorrebbe in prestito. Lapadula è stato offerto all'Empoli ma non è escluso che all'ultimo momento possa arrivare uno straniero dall'Europa dell'est nel ruolo di attaccante. Bakayoko dovrebbe essere riscattato, questa è l'intenzione del Milan e anche di Gattuso, anche se potrebbe comportare un sacrificio per il Fair Play Finanziario. C'è un duello rusticano per Lazzari fra Napoli e Torino, se i partenopei ci vanno forte lo prendono altrimenti i granata possono avere qualche possibilità. L'entourage di Antonio Conte nega ogni trattativa con l'Inter, è una boutade. Tonali è uno che sa giocare a pallone quindi è meritevole di giocare nella #Juventus, quindi con i giusti passaggi si può fare. L'Inter non vorrebbe dare via Skriniar mentre al contrario potrebbe partire Perisic , poi se arriva una di quelle offerte che non si possono rifiutare allora ci potrebbero pensare. Il mercato del Genoa non è finito con Sanabria, si sta parlando di Younes in prestito se Pjaca non cambia idea e accetta il trasferimento"