"La Dea ha umanizzato la Juve"

30-01-2019 22:40 -

Durante il secondo tempo di Atalanta-Juventus, quarti di finale di Coppa Italia, è intervenuto al commento Bruno Longhi.
"La Dea ha grandissima grinta, fisicità, ma anche qualità: gioca in maniera semplice ma molto bella ed efficace. La Juve dal 3-0 con la Fiorentina fino a quello Chievo ha sempre vinto di misura, pur essendo forte spesso ha vinto di misura, non chiudendo le partite: stavolta merito alla Dea ma anche valanga di errori. Infortunato anche Chiellini trovare un centrale da Juve ad un giorno dalla fine del mercato è difficile: via Benatia ha preso Caceres che non da garanzie.
Per la Dea un piccolo grande sogno che si avvera: è riuscita nell'impresa di umanizzare la Juve così come aveva fatto in campionato. Le altre dovrebbero prendere spunto".