"Molta Lazio e poca Inter" "Per dare la scossa serve l'esonero di Spalletti"

31-01-2019 21:39 -

Il commento di Oliviero Garlini, doppio ex, e Maurizio Biscardi di Inter-Lazio (0-0) di Coppa Italia per Radio Sportiva:

GARLINI: "La Lazio si sta coprendo molto bene, l'Inter fatica a fare possesso palla e non punge mai. Difficile capire come potrà finire questa partita. La posta in palio è molto alta e ci può stare qualche timore da entrambe le parti. L'unico modo per dare la scossa all'Inter è cambiare l'allenatore, ma bisognerà pensarci bene, perché la squadra non mi sembra contro Spalletti. Nella prima mezz'ora le migliori occasioni sono state della Lazio. Icardi a secco su azione da ottobre? Parte da più lontano rispetto a prima, ma dovrebbe giocare più palloni".

BISCARDI: "Partita non strepitosa, ma combattuta. Mi sembra molta Lazio e poca Inter finora. Nerazzurri lenti a ripartire, i biancocelesti fanno in tempo a chiudere e a sovvertire l'azione velocemente. L'Inter in questo periodo è enigmatica, ci sono tanti singoli che non stanno convincendo. Una spiegazione può essere Icardi sta giocando più lontano dalla porta"