"De Ligt raggiungerà De Jong al Barcellona o andrà in Premier"

13-02-2019 13:05 -

Christopher Holter, direttore di calcioolandese.it, è intervenuto in diretta a Sportiva per presentare Ajax-Real Madrid di stasera.

SULL'AJAX: "Le partite che la coinvolgono sono sempre emozionanti, perché tanti ricordano la metà degli anni Novanta con Van Gaal o gli anni Settanta con Cruijff. Oggi l'Ajax è una squadra abbastanza giovane, di grande tecnica, che in questa edizione di Champions ha dimostrato di saper giocare un ottimo calcio. Ten hag è convinto di potersi giocare le sue carte soprattutto in casa, i tifosi sperano di poter rivivere una notte come quella del settembre 1995, quando l'Ajax vinse 1-0 contro il Real grazie a un gol di Overmars. L'appuntamento è ricco di insidie, il Real, dopo un brutto inizio di stagione, vive un buon momento, al contrario dell'Ajax, che viene da prestazioni altalenanti in campionato e ha 6 punti di ritardo dal Psv Eindhoven".

SUI TALENTI: "Rispetto agli ultimi anni, qualcosa sembra essere cambiato: il tetto salariale è stato alzato per cercare di trattenere i propri gioielli. De Ligt, tra i difensori più promettenti del panorama europeo, è destinato a partire, magari per raggiungere De Jong al Barcellona, oppure per andare a giocare in Premier League. Tanti club mettono gli occhi sui talenti dell'Ajax, perché tante volte la scommessa si è rivelata vincente. Sono sicuro che anche Ziyech sia in uscita, perché ha dato quasi tutto con la maglia dell'Ajax".