"Juve, superficialità nei gol. In Europa c'è un altro ritmo, un'altra intensità"

21-02-2019 10:22 -

Così l'ex bianconero Nicola Legrottaglie sulla sconfitta di ieri sera: "Ho visto una Juve molto attendista e impaurita, con poca personalità e convinzione. Non sono riusciti a trovare soluzioni nel momento in cui l'Atletico chiudeva ogni spazio e linea di passaggio. L'Atletico invece è stato molto concreto, appena riconquistava palla andava in verticale. Nei gol un po' di superficialità c'è stata, in Europa c'è un altro ritmo ed un'altra intensità. Spero che al ritorno la Juve metta in atto le qualità dei giocatori, che ci sono. Bisogna capire che partita fare a Torino, perché loro staranno 11 uomini dietro la palla, con una difesa granitica. Personalmente avevo già qualche dubbio dalla formazione. Cancelo da quella qualità di cui la Juve ha bisogno. A livello tattico, con lui e Bernardeschi la Juve avrebbe avuto più brillantezza. Un giocatore come Dybala è difficile tenerlo fuori ma schierarlo ieri è stata una scelta azzardata".