"Il livello della serie B si è alzato"

03-03-2019 13:58 -

Nello Speciale serie B è intervenuto l'allenatore del Cittadella, Roberto Venturato, dopo la vittoria sulla capolista Brescia.
“Sapevamo che il Brescia è una squadra forte e lo ha dimostrato, però il nostro modo di pensare è quello di cercare di vincere sempre. Abbiamo fatto la nostra partita, abbiamo creato molto (e potevamo segnare anche di più) e concesso poco, una prestazione importante, abbiamo avuto la fiducia di provare quello che spesso ci è riuscito senza essere però accompagnato da risultati importanti, abbiamo fatto tanti pareggi che ci sono costati qualche punto in classifica e questo ci penalizza rispetto a quello che abbiamo mostrato.
Riuscire ad arrivare ai play-off per il terzo anno di fila è un obiettivo importante che è nella nostra testa, però in questo momento dobbiamo pensare a raccogliere i punti per garantirci la salvezza matematica perché il Cittadella è una realtà che vuole rimanere in questa categoria e fare cose importanti provando a migliorarsi, quest'anno abbiamo fatto cose positive ma anche avuto momenti in cui siamo calati, bisogna sempre rimanere concentrati.
Che campionato è? Ho la sensazione ci siano tante squadre con rose importanti, essendo cambiato il format con meno partite e punti a disposizione le gare vengono vissute con grande intensità con quella tensione che determina il futuro di ogni squadra, secondo me si è alzato nella qualità del gioco, ci sono tante squadre forti e che esprimono un buon calcio, da quest'anno mi sembra si punti più sulla qualità. Credo 20 squadre sia numero giusto, per migliorare mi sembra la soluzione migliore.
Moncini ha grandi qualità, ha una prospettiva interessante, dipende da quanto riuscirà a crescere, ha la capacità di far gol, deve migliorare nel gioco con la squadra e nello stare all'interno di un progetto di gioco e sta lavorando bene su questo”