"La Lazio è proiettata per lottare per la Champions fino alla fine"

08-03-2019 18:19 -

L'ex centrocampista di Lazio e Fiorentina, Christian Manfredini, è intervenuto in diretta a Sportiva per presentare il match tra le sue due ex squadre.

SULLA LAZIO: "Sta bene, ha vinto il derby, è galvanizzata. Si è ripresa dall'inizio del campionato ed è proiettata per lottare fino alla fine per il quarto posto. Il derby conta tantissimo, già l'anno scorso aveva fatto un campionato di assoluto valore, anche se non si è qualificata per la Champions League per demerito suo. Sarà difficile per tutti battere la Lazio: è una brutta gatta da pelare".

SULLA FIORENTINA: "La politica della Fiorentina mi piace, di prendere giovani interessanti, ma come sappiamo su questi non puoi farci affidamento totalmente, gli devi dare tempo. Infatti, l'andamento della Fiorentina è altalenante. In questo mondo in cui bisogna spendere milioni di euro per fare delle squadre importanti, la Fiorentina ha scelto una politica diversa e a me piace. Certo, il tempo, sia a Firenze che nel calcio, non è tantissimo..."

SU MURIEL: "Non amo molto il mercato di gennaio, perché ci vuole anche un po' di fortuna: lui ha trovato l'ambiente giusto, si è esaltato, si è galvanizzato e ora sta facendo molto bene. Tante volte, invece, capita che alcuni giocatori ci mettano troppo tempo prima di ambientarsi".

SU CHIESA: "Col passare del tempo sta capendo le sue qualità e la sua forza. Man mano che va avanti prende consapevolezza dei propri mezzi. Alla fine, sono i gol che lo completano e andando di questo passo non so quanto possa rimanere a Firenze"