"Con Robinho, Adebayor, Clichy, Emre... siamo ad un passo dall'impresa"

19-03-2019 15:37 -

In Diretta Sportiva è intervenuto Stefano Napoleoni, attaccante italiano dell'Istanbul Başakşehir capolista del campionato turco.
"Ci confrontiamo con i giganti, club storici di blasone e tradizione ma negli ultimi 3 anni siamo sempre stati tra le prime tre: ora incrociando le dita siamo a +6 sul Galatasaray a 8 giornate dalla fine... abbiamo fatto un gran campionato. Quest'anno il presidente ha costruito la squadra per vincere. I giocatori che sono venuti non sono finiti, Robinho, Adebayor, Clichy, Emre, sono qui per vincere. Sembra davvero la volta buona, a gennaio è arrivato anche Demba Ba che ci sta dando una grande mano.
Io ho avuto contatti in Italia, ma non avendoci mai giocato ero considerato meno dello straniero, come se dovessi fare un favore per tornare. Ho preferito giocare Champions ed Europa league. Da italiano ovviamente sarebbe stato un onore per me giocare in serie A, ma va bene così.
Ora sono in una società in crescita in un campionato secondo me bellissimo. Difficile ed aperto fino all'ultima giornata. Stadi nuovi, di proprietà, sempre pieni. Il tifo turco è davvero bello ed appassionato, simile all'Italia in questo l'amore per il calcio.
Come è vista la serie A dalla Turchia? Tutti quelli che non hanno giocato da noi la considerano un po' monotona per il dominio della Juve. Io da tifoso della Roma penso che la stagione dei giallorossi ricorda quelle di tanti anni fa, la Juve è inarrivabile, ma per la Roma quest'anno è stato peggio del solito".