"Lautaro è da Inter non ci sono dubbi"

19-03-2019 16:51 -

In Diretta Sportiva è intervenuto Ernesto Pellegrini, ex presidente dell'Inter.
"Sono andato allo stadio timoroso di vedere Inter come quella di coppa ed invece la squadra è stata a tratti entusiasmante, ha meritato di vincere: il successo nel derby è stata una gran bella soddisfazione, ho visto davanti a me l'abbraccio di tutta la dirigenza, lo meritavano.
Eravamo rimasti rimasti male dall'eliminazione in Europa League contro una buona squadra ma battibile, la squadra in quel caso in pratica non ha giocato. Questa discontinuità non si riesce nemmeno a spiegare, solo Spalletti potrebbe farlo.
Caso Icardi? I miei giocatori lo sanno, io mi sarei rifiutato di parlare di condizioni economiche durante il campionato. Se ne discute alla fine, durante la stagione si gioca. Difficile ora vedere una via d'uscita, i tifosi sono arrabbiati per il suo comportamento. Mi spiace perché lo stimo, è un giocatore che ho sempre ammirato, un goleador eccezionale che vede la porta come pochi al mondo, dispiace perdere uno così ma una squadra va costruita su dei valori, sono d'accordo con Marotta che considero il numero uno.
A me Lautaro piace tantissimo, ha corso e rincorso, è forte fisicamente, è di rendimento e vede la porta: per me è un giocatore da Inter, non ci sono dubbi.
Con la Lazio sarà una partita difficile, forse ancor più difficile del derby".