"L'ordine di scuderia a Leclerc? Stessi punti per la Ferrari, giusto così"

20-03-2019 13:22 -

L'ex pilota Andrea Montermini è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare l'esito del primo Gran Premio stagionale di Formula Uno.

SULLA FERRARI: "Sicuramente non erano queste le aspettative. Ci sono stati tanti fattori che hanno creato qualcosa che non ha funzionato, ma credo che i dati che i tecnici hanno raccolto a Melbourne saranno analizzati molto bene e sapranno come ripararli. Gli altri anni era andata bene in Australia, ma due fattori fanno pensare: l'asfalto, in un circuito stradale, e molto più sconnesso di Barcellona e la temperatura. Sono stati tutta una serie di fattori che andranno analizzati con cautela, perché dopo i test di Barcellona tutte queste cose non erano emerse".

SUL MANCATO SORPASSO DI LECLERC A VETTEL: "In quel momento si è valutato che il numero di punti che veniva alla squadra sarebbe stato allo stesso e si sarebbe aggiunta una problematica che Binotto ha voluto evitare".

SU HAMILTON: "Anche lui è stato vittima della scelta strategica della Ferrari e alla fine è rimasto in mezzo a questa situazione".

SU VERSTAPPEN: "E' stato molto bravo, non ha mai mollato, e la macchina lo ha supportato, soprattutto nella gestione delle gomme. La sua una vettura da tenere in considerazione".