"Per Cragno non ci sono cifre, ma ha grande valore"

23-03-2019 16:16 -

Ex portiere e oggi procuratore sportivo, Graziano Battistini ha parlato della Nazionale e di alcuni suoi assistiti:

Sulla Nazionale: “Nelle ultime prestazioni il CT ha inquadrato una squadra con un equilibrio giusto fra esperienza e giovani. Le precedenti uscite sono state positive quindi è un buon inizio”.

Sulla spina dorsale: “Ci sono diversi ballottaggi in attacco, bisogna capire bene l’assetto offensivo. Mancini sta facendo un buon lavoro e speriamo di tornare ad essere l’Italia di sempre”.
Su Cragno in Azzurro: “Fa sempre piacere ed è sempre motivo di crescita ed è sempre un buon modo per crescere ulteriormente. Alessio sta lavorando per ritagliarsi uno spazio in Nazionale”

Sul valore di Cragno: “I numeri vanno interpretati, anche i 20 milioni di Audero lo sono. Non è il caso di parlare di cifre ora, ma il valore di Cragno è importante. Si sta confermando ed è sempre in crescita con personalità, testa e carattere. Io sto facendo il mio lavoro, andiamo avanti per la nostra strada. Ora bisogna pensare alla salvezza del Cagliari, per l’estate ci sarà ancora tempo”.

Su Paganini del Frosinone: “Luca ha subito una serie di infortuni ed è una macchina da guerra, ha una serenità interiore e uno spirito di sacrificio impressionante. Merita il meglio ed è un ottimo giocatore che può dare e darà tanto al calcio italiano”.