"Kean deve fare il suo percorso, la Juve non si fa prendere da facili entusiasmi"

29-03-2019 15:18 -

L'ex DS della Juventus Alessio Secco è intervenuto ai nostri microfoni per commentare le dinamiche di casa Juve:

Su CR7: "Giusto non forzare un recupero per lui. Dovranno essere i medici se non sia preferibile preservarlo anche all'andata con l'Ajax".

Sulla gara con l'Empoli: "Giusto fare un po' di turnover in campionato, con la rosa ampia che ha Allegri può permettersi di fare altre scelte. Penso che la Juve possa ben far fronte agli impegni che ha di fronte".

Sullo scudetto: "Mi sembra improbabile che si riapra la corsa al titolo. Con l'esperienza accumulata in questi anni penso che siano perfettamente in grado di gestire la situazione".

Su Kean: "Deve fare un percorso fatto bene con l'allenatore. Sappiamo che la Juve accompagna i giocatori in un modo ben definito e non si fa prendere da facili entusiasmi. Sanno bene se rinnovare già ora e se ci sono già offerte pregresse".

Sullo stadio di San Siro: "Le esigenze del calcio moderno impongono stadi di proprietà, in questo caso siamo di fronte a un'icona. Si sente il bisogno di cambiare e di avere qualcosa al passo con i tempi per avere anche altre entrate".