"Stiamo cercando di fare un passo per entrare nella storia di Verona"

30-03-2019 11:35 -

Gian Andrea Marchesi, d.s. della Blu Volley Verona, è intervenuto in diretta a Sportiva per fare il punto della situazione sulla stagione.

SULLA GARA CONTRO LA LUBE: "E' una corazzata ed è attrezzata per vincere. Noi ci arriviamo dopo un girone di ritorno di alta qualità, che ci ha messo in mezzo alle grandi. Approcciamo questo quarto di finale da sfavoriti, ma con la consapevolezza di potercela giocare alla pari. Sono arrivati terzi in regular season pur avendo più partite di tutti in stagione: hanno avuto un inizio di stagione difficoltoso, si sono ritrovati nel corso dell'annata e adesso stanno facendo un grande cammino, anche in Champions League".

SU KAZIJSKI: "E' stato un innesto fondamentale ed importantissimo. A discapito dell'anagrafe, è un giocatore di altissima qualità che sta facendo ancora la differenza nel nostro campionato".

SUI PLAYOFF: "Nelle ultime quattro stagioni siamo sempre usciti alla bella. Stiamo cercando di fare quel passo per entrare nella storia di Verona, che non ha mai visto le semifinali playoff".

SUL FUTURO: "Sicuramente una semifinale scudetto potrebbe portare forze nuove da investire l'anno prossimo. Di sicuro le prime quattro della classe sono un gradino sopra tutte, mentre noi Milano e Monza stiamo lottando per avvicinarci il più possibile. E' difficile, dal punto di vista economico bisogna fare dei grossi sforzi. La società sta valutando diverse situazioni sulla città, potrebbe anche essere che gli sforzi non vengano tutti concentrati sulla prima squadra, ma magari su un progetto sociale per creare una realtà sportiva di altissimo livello su Verona".